Grand tour al giardino Corsini di Firenze

Grand tour al giardino Corsini di Firenze

di Cristina Fontanelli

Promosso attraverso collezioni di rappresentanza dell’Associazione italiana Città della Ceramica (AiCC), questo allestimento itinerante, già presentato in alcune località Italiane e in vari paesi europei sta ottenendo gran successo di pubblico, e soprattutto all’estero, in città come Bruxelles, Lugano, Cracovia, ha suscitato tanta curiosità.

Un viaggio a ritroso nel tempo alla scoperta delle ceramiche classiche italiane: dal 29 maggio al 6 giugno 2021, nel fiabesco GIARDINO CORSINI di Firenze è visitabile GRAND TOUR, mostra espositiva dedicata all’arte delle ceramiche ornamentali d’elevata qualità.

Per rendere omaggio all’eccellenza nostrana, nella restaurata Limonaia del Giardino Corsini di Firenze sono visibili opere e oggetti d’uso comune realizzati in ceramica con decorazioni di pregio e forme che s’ispirano a periodi storici che vanno dall’antichità al Medioevo, dal Neoclassicimo all’età moderna, fino all’epoca Liberty e del Design.

L’evento in corso nel capoluogo toscano, vero e proprio viaggio fra storia, arte e artigianato, intende condurci alla riscoperta dell’antica tradizione ceramica del nostro Paese che dal sud al centro, fino al nord e alle isole è ancora dotato d’innumerevoli centri produttivi.

Decorazioni e lavorazioni artigianali di questo materiale sono un saper fare capillarmente diffuso in tutta la Penisola; produzione made in Italy che merita rilancio in vista dell’ epocale transizione in atto nel mondo, dove è auspicabile l’abbandono di plastiche preferendo l’utilizzo di oggetti non inquinanti per salvaguardare l’ambiente.

L’esposizione in corso a Firenze, curata da Jean Blanchaert, Viola Emaldi e Anty Pansera, è costituita da oltre centosettanta opere realizzate secondo i principi stilistici di quindici regioni italiane e quarantasei comuni che hanno consolidata tradizione ceramica ormai riconosciuta e apprezzata perché trasmessa da tecniche millenarie intrise di cultura e sapienza.

Attualmente, le Città che fanno parte dell’ Associazione italiana Città della Ceramica aderenti al progetto Grand Tour sono le seguenti :Albisola Superiore, Albissola Marina, Appignano, Ariano Irpino, Ascoli Piceno, Assemini, Bassano del Grappa, Borgo San Lorenzo, Burgio, Calitri, Caltagirone, Castellamonte, Castelli, Cava de’ Tirreni, Celle Ligure, Cerreto Sannita, Città di Castello, Civita Castellana, Cutrofiano, Deruta, Este, Faenza, Grottaglie, Gualdo Tadino, Gubbio, Impruneta, Laterza, Laveno Mombello, Lodi, Monreale, Montelupo Fiorentino, Napoli-Capodimonte, Nove, Oristano, Orvieto, Pesaro, San Lorenzello, Santo Stefano di Camastra, Savona, Sciacca, Sesto Fiorentino, Squillace, Urbania, Vietri sul Mare, Viterbo.

A Firenze, la mostra  “GRAND TOUR”  in corso al Giardino Corsini  in Via della Scala, 115, è  visitabile  a ingresso libero  fino al 6 giugno 2021;  nelle giornate di sabato e domenica l’orario di apertura è dalle 10 alle ore 19,00;  mentre  dal  lunedì al  venerdì   dalle ore 15 alle ore 19.

Redazione Corriere di Puglia e Lucania

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *