Home Formazione & Scuola Porte aperte della redazione del Corrierepl.it con il 5 x 1000. Formiamo...

Porte aperte della redazione del Corrierepl.it con il 5 x 1000. Formiamo i giornalisti del futuro

Il CorrierePl.it è una testata giornalistica regolarmente registrata al tribunale di Bari e all’Agcom della Puglia, edito dall‘ANIM, Associazione no profit, senza fine di lucro,  siamo un insieme di persone molto diverse tra loro Giornalisti professionisti e pubblicisti, volontari, giovani che desiderano entrare in questa ardua missione e personaggi, più o meno noti; professionisti del mondo accademico e gente semplice, che pur avendo storie, culture ed esperienze differenti hanno scelto di unirsi per comunicare e creare dibattito attraverso un quotidiano generalista.

Troverete idee diverse e divergenti così come vedrete collaborare firme distanti e contrastanti. Ma se CorrierePL dovesse parlare all’unisono, senza differenze, allora sarebbe tristemente identico e riconducibile a quei tanti ‘quotidiani di partito’ o “sotto padrone”!

Oggi la vera urgenza è ripartire dalla formazione .

Ed è per questo che abbiamo deciso di aprire la nostra redazione on line ai giovani .

Attraverso il versamento del 5 per 1000 all’ANIM, o altra donazione all’organizzazione senza fine di lucro, ANIM, Associazione Nazionale Italiani nel Mondo,  intendiamo proporvi una formazione seria e qualificata di giornalismo al fine di qualificare la figura del giornalista pubblicista.

“Stay hungry, stay foolish»: era il 12 giugno 2005 quando Steve Jobs parlava ai laureandi della Stanford University.

Con queste parole diede l’impronta a un’epoca.

Sono trascorsi quasi 20 anni e la fame di futuro, di lavoro, di strappare il proprio posto nel mondo sono entrati nel dna dei millennials.

Per diventare un Giornalista pubblicista occorre svolgere un’attività giornalistica continuativa per almeno 24 mesi presso una o più testate regolarmente registrate e diretta da un iscritto all’Albo dei Giornalisti..

Ci rivolgiamo soprattutto ai giovani.

Tra tutti gli appartenenti alla generazione dei Millennials (max 25)saranno selezionati 10 talenti da formare .

Il futuro è incerto per definizione e non è la prima volta che il mondo cambia

L’unico contrappeso è la formazione per
costruire l’agognato ponte fra la stessa e il lavoro.

Richiediamo competenze pronte a gestire la complessità del lavoro di REDAZIONE, il ragionamento argomentativo (non solo “come” fare, ma “perché” fare), la resilienza, il trovare l’equilibrio degli interessi.

VOGLIAMO giovani CHE devono prepararsi a trasformare la realtà, per costruire il loro futuro.

Nessuno gliene regalerà uno.

Per questo il Corriere di Puglia e Lucania offre ciò che occorre ‘ una grande opportunità’: il sapere comunicare e il comunicare il saper fare ‘essere un giornalista del futuro’.

C’è bisogno di un giornalismo di qualità , che intermedi fra le diverse realtà affinché si crei valore dentro il sistema.

La formazione che offriamo sarà un valore, per una giovane leva ma anche per un cittadino.

Vogliamo motivazione, disponibilità, creatività, coraggio.

Saper comporre interessi diversi e saper guardare le cose con uno sguardo d’insieme. Sono questi i sentieri su cui la nostra formazione guiderà i giovani.

Ricordando però una cosa: le professioni cambieranno, alcune nasceranno e altre spariranno, ma il tema vero è che non ci sarà più una professione per tutti gli uomini, non ce n’è più bisogno.

Per ogni informazione

redazione@corrierepl.it

tags: giornalista, formazione, tirocinio, scuola di giornalismo, giovani.

Redazione Corriere di Puglia e Lucania

Il CorrierePl.it è una testata giornalistica regolarmente registrata al tribunale di Bari e all’Agcom della Puglia, edito dall‘ANIM, Associazione no profit, senza fine di lucro,  siamo un insieme di persone molto diverse tra loro Giornalisti professionisti e pubblicisti, volontari, giovani che desiderano entrare in questa ardua missione e personaggi, più o meno noti; professionisti del mondo accademico e gente semplice, che pur avendo storie, culture ed esperienze differenti hanno scelto di unirsi per comunicare e creare dibattito attraverso un quotidiano generalista.

Troverete idee diverse e divergenti così come vedrete collaborare firme distanti e contrastanti. Ma se CorrierePL dovesse parlare all’unisono, senza differenze, allora sarebbe tristemente identico e riconducibile a quei tanti ‘quotidiani di partito’ o “sotto padrone”!

Oggi la vera urgenza è ripartire dalla formazione .

Ed è per questo che abbiamo deciso di aprire la nostra redazione on line ai giovani .

Attraverso il versamento del 5 per 1000 all’ANIM, o altra donazione all’organizzazione senza fine di lucro, ANIM, Associazione Nazionale Italiani nel Mondo,  intendiamo proporvi una formazione seria e qualificata di giornalismo al fine di qualificare la figura del giornalista pubblicista.

Leggi anche Redazione Corriere di Puglia e Lucania

“Stay hungry, stay foolish»: era il 12 giugno 2005 quando Steve Jobs parlava ai laureandi della Stanford University.

Con queste parole diede l’impronta a un’epoca.

Sono trascorsi quasi 20 anni e la fame di futuro, di lavoro, di strappare il proprio posto nel mondo sono entrati nel dna dei millennials.

Per diventare un Giornalista pubblicista occorre svolgere un’attività giornalistica continuativa per almeno 24 mesi presso una o più testate regolarmente registrate e diretta da un iscritto all’Albo dei Giornalisti..

Ci rivolgiamo soprattutto ai giovani.

Tra tutti gli appartenenti alla generazione dei Millennials (max 25)saranno selezionati 10 talenti da formare .

Il futuro è incerto per definizione e non è la prima volta che il mondo cambia

L’unico contrappeso è la formazione per
costruire l’agognato ponte fra la stessa e il lavoro.

Richiediamo competenze pronte a gestire la complessità del lavoro di REDAZIONE, il ragionamento argomentativo (non solo “come” fare, ma “perché” fare), la resilienza, il trovare l’equilibrio degli interessi.

VOGLIAMO giovani CHE devono prepararsi a trasformare la realtà, per costruire il loro futuro.

Leggi anche  https://www.corrierepl.it/2021/04/14/il-5-per-mille-allanim-associazione-nazionale-italiani-nel-mondo-aps-per-una-libera-informazione/(si apre in una nuova scheda)

Nessuno gliene regalerà uno.

Per questo il Corriere di Puglia e Lucania offre ciò che occorre ‘ una grande opportunità’: il sapere comunicare e il comunicare il saper fare ‘essere un giornalista del futuro’.

C’è bisogno di un giornalismo di qualità , che intermedi fra le diverse realtà affinché si crei valore dentro il sistema.

La formazione che offriamo sarà un valore, per una giovane leva ma anche per un cittadino.

Vogliamo motivazione, disponibilità, creatività, coraggio.

Saper comporre interessi diversi e saper guardare le cose con uno sguardo d’insieme. Sono questi i sentieri su cui la nostra formazione guiderà i giovani.

Ricordando però una cosa: le professioni cambieranno, alcune nasceranno e altre spariranno, ma il tema vero è che non ci sarà più una professione per tutti gli uomini, non ce n’è più bisogno.

Per ogni informazione

redazione@corrierepl.it

tags: giornalista, formazione, tirocinio, scuola di giornalismo, giovani.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui