Gianfranco Chiarelli incontra l’Ordine degli Avvocati

Gianfranco Chiarelli incontra l’Ordine degli Avvocati

Il Commissario straordinario della Camera di commercio di Taranto, Avvocato Onorevole Gianfranco Chiarelli, ha incontrato una delegazione del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Taranto guidata dal Presidente Fedele Moretti

Gianfranco Chiarelli incontra anche il Vicepresidente Antoniovito Altamura, la Segretaria Loredana Ruscigno e il Tesoriere Francesco Tacente.

L’incontro tra “colleghi”, svoltosi in Camera di Commercio in un clima di viva cordialità, ha visto la Delegazione presentare al Commissario straordinario Gianfranco Chiarelli le numerose iniziative e attività realizzate dall’Ordine degli Avvocati per costruire un percorso di collaborazione con le Istituzioni e gli stakeholder della comunità jonica.

L’Onorevole Gianfranco Chiarelli si è dimostrato particolarmente interessato a quelle tese a promuovere nella comunità la cultura della legalità in una accezione quanto mai ampia, su cui si è registrata una significativa sintonia.

«È mio fermo intendimento che nelle iniziative e manifestazioni che la Camera di Commercio realizzerà nel prossimo futuro – ha infatti annunciato nell’occasione il Commissario straordinario Onorevole Gianfranco Chiarelli – sia sempre e comunque promossa la legalità che, impedendo l’infiltrazione della criminalità organizzata nel tessuto imprenditoriale, rappresenta la “conditio sine qua non” affinché si affermino le aziende sane e competitive».

«Siamo certi che il “collega” Gianfranco Chiarelli – ha dichiarato il Presidente Fedele Moretti – saprà trasferire anche in questo prestigioso incarico istituzionale, le competenze e la passione che da lustri ha dimostrato nella professione forense».

«Nell’occasione – ha poi detto l’avvocato Fedele Moretti – abbiamo anche dato la disponibilità dell’Ordine degli Avvocati a organizzare iniziative per promuovere presso le imprese del territorio la figura dell’avvocato d’azienda o, per usare un termine anglosassone, il “business lawyer”, un ruolo in cui molti colleghi del nostro Foro si sono specializzati acquisendo particolari competenze.

Riteniamo che la nostra categoria professionale possa contribuire anche in questo modo allo sviluppo della comunità».

«Un “business lawyer” – ha concluso Fedele Moretti – è un consulente capace di creare accordi efficaci e proficui per il cliente, migliorare la cooperazione all’interno dell’azienda e prevenire le occasioni di conflitto trasformando una crisi in un’opportunità di crescita».

Redazione del Corriere di Puglia e Lucania 


Redazione

Redazione