Cultura & Società Canto delle donne per la Pace

Canto delle donne per la Pace

di Anna Loreto

Odiavamo la morte e la violenza/prima ancora che i secoli s’aprissero/eppure i loro colpi ci piegarono/ e sanguiniamo ancora/lungo una strada antica di pazienza./E vesti, gesti, sguardi sempre parlano/di ciò che abbiamo dentro:/è sorriso agrodolce,/tristezza che non supera/ i nostri occhi,/è il coraggio delle nostre mani/che si muovono in mezzo a tante voci,/che si danno da fare/e rompono il destino/di rassegnazione.
Vedemmo le rughe sottilissime/
della bella apparenza,/le crepe di una forma,/la sconfitta di ciò che è importante./Portiamo/nel nostro corpo il fuoco/della resistenza,/la dolcezza/della nostra forza./Tenaci, continuiamo/a nutrire e proteggere,/perché sappiamo d’essere/madri di un futuro,/
perché costruiamo senza arrenderci:/fiore di Pace germina/dalla nostra carne.

Anna Loreto 1992

Ph :piacenzasera.it

Articolo precedenteFine del viaggio sul treno virtuale: l’ITI Lucarelli racconta
Articolo successivoPoesia. ‘Pane e…Quotidiano’

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui