Si arricchisce sempre di più il palmares della “Pennetta Rosa”

Si arricchisce sempre di più il palmares della “Pennetta Rosa”

Nei giorni scorsi si sono svolti due importanti campionati internazionali online nei quali il tecnico della Società Taekwondo “Pennetta Rosa”, il maestro Cosimo Spinelli, ed i suoi atleti hanno conquistato 31 medaglie.

Il primo campionato online “6° Mundial Online Tiburones” si è volto a Caracas (Venezuela) e ha visto la partecipazione di 14 Paesi, 22 Società e 200 atleti iscritti.

La Società brindisina ha vinto 19 medaglie:

ORO: Ludovica Convertini; Cosimo Spinelli; Davide Tasco/Elisa Maria Cassiano (coppia); Alessio Smaldore/Luca Smaldore (coppia);

ARGENTO: Federico Mevoli; Alessia Spinelli; Davide Tasco; Nichiolas Troso e Alessia/Melissa Spinelli (coppia);

BRONZO: Mauro Giuseppe Albanese; Giordano Bianco; Francesca Candito; Elisa Maria Cassiano; Laura Cretì; Giorgia Natali; Edoardo Palazzo De Nicola; Alessio e Luca Smaldore; Melissa Spinelli;

Il secondo campionato online “The 6th Online Taekwondo Poomsae – Perse Polis Cup”, svoltosi a Karaj City (Iran), ha visto la partecipazione di 28 Paesi per un totale di  513 atleti iscritti; Spinelli ed i suoi atleti sono saliti sul podio per 14 volte:

ORO Individuale: Alessio Smaldore; Alessia Spinelli; Cosimo Spinelli; Melissa Spinelli;  Edoardo Palazzo De Nicola.

ORO Coppie: Davide Tasco/Elisa Maria Cassiano;  Francesca Candito/Federico Mevoli; Alessia Spinelli/Melissa Spinelli; Alessio Smaldore/Luca Smaldore; Giorgia Natali/Mauro Giuseppe Albanese.

ORO Trio: Alessia Spinelli/Ludovica Convertini/Nicholas Troso.

ORO Gruppo di 5 atleti: Davide Tasco/ Mauro Giuseppe Albanese/ Francesca  Candito/Elisa Maria Cassiano/Federico Mevoli.

Da quando è scoppiata la pandemia, la “Pennetta Rosa” è stata l’unica società in Puglia ad aver partecipato a questi campionati internazionali online; il bottino è stato di: 79 primi posti, 44 secondi posti e 52 terzi posti.

Un plauso va alla Maestra Karla Da Silva (Venezuela), al Grand Master Moitaba Nazmdeh (Iran),  quali organizzatori delle manifestazioni sopra citate  ed in modo particolare agli atleti che, sebbene hanno potuto allenarsi in palestra solo per pochissimi mesi, sono riusciti a salire sempre sul podio.


Redazione

Redazione