Grottaglie, Taranto – Di Gregorio: il “San Marco” ospedale di comunità

Grottaglie, Taranto – Di Gregorio: il “San Marco” ospedale di comunità

“La pandemia ha reso ancora più evidente a tutti quanto sia importante il ruolo della medicina territoriale. In questo senso gli ospedali di comunità possono svolgere un ruolo molto utile per potenziare e migliorare i servizi del nostro sistema sanitario”.

Lo ribadisce il consigliere regionale Vincenzo Di Gregorio (Pd). Insieme con Francesco Montedoro segretario del Pd di Grottaglie, Di Gregorio ha partecipato ad un incontro con il direttore generale dell’Asl Taranto Stefano Rossi e con la direttrice del distretto socio sanitario Ta-6, dott.ssa Giuseppina Ronzino.

Ai vertici dell’Asl è stata rappresentata la possibilità di avviare un percorso per la realizzazione di un ospedale di comunità presso il ‘San Marco’.

Queste strutture sono molto importanti – spiega Di Gregorio – perché erogano assistenza sanitaria in raccordo con l’assistenza ospedaliera, domiciliare, residenziale socio-sanitaria.
Un servizio che interessa una parte non trascurabile della popolazione e in particolare si prende cura di quei pazienti che, pur non presentando patologie acute ad elevata necessità di assistenza medica, non possono essere assistiti adeguatamente a domicilio”.
All’incontro hanno partecipato anche il dott. Eugenio Tilli, responsabile del comparto sanità del Pd locale e altri medici di medicina generale.
La direzione sanitaria dell’Asl di Taranto ha mostrato interesse nei confronti dell’istanza e disponibilità ad intraprendere il necessario confronto con i medici di medicina generale cui è affidata la gestione clinica dei pazienti. In provincia di Taranto esiste già un positivo esempio di ospedale di comunità presso il Presidio territoriale di assistenza (Pta) di Massafra.

Redazione Corriere di Puglia e Lucania


Redazione

Redazione