IC Torraca di Matera – Primo classificato fase provinciale Matera Premio Nazionale Scuola Digitale

IC Torraca di Matera – Primo classificato fase provinciale Matera Premio Nazionale Scuola Digitale

Con il progetto “Meglio forte che piano, meglio fuori che dentro” è l’Istituto Comprensivo Torraca di Matera, guidato dal Dirigente Scolastico Caterina Policaro ad aggiudicarsi il primo posto delle fasi provinciali di Matera del Premio Nazionale Scuola Digitale 2021 per la categoria del I ciclo. 

La finale online del 29 aprile ha visto la giuria di esperti votare come miglior  progetto innovativo di potenziamento delle competenze digitali nelle attività didattiche, il prototipo di “Shrek”. L’alunna del corso musicale Angelica Di Gennaro ha presentato le fasi del progetto che hanno portato al vero e proprio utilizzo dell’oggetto all’aperto. Si tratta, infatti, di un amplificatore acustico progettato e fatto con la stampante 3D della scuola che potrà accompagnare le classi nelle attività musicali all’aperto. Coinvolti gli alunni e le alunne sia della scuola primaria Marconi che del I Grado Torraca a vario livello per la riuscita del progetto.

Soddisfatta e contenta del risultato, frutto di impegno, passione ed entusiasmo, il Dirigente Caterina Policaro della scuola sede anche del Future Lab regionale, ringrazia l’animatore Digitale Massimo Russo e il team digitale dell’Istituto Torraca composto dalle docenti Nuccia Rutigliano, Monica Orlando e Roberta Capasso.

“Un progetto originale – dichiara il dirigente Caterina Policaro – che nasce proprio dagli stessi ragazzi e ragazze. Dopo aver preso in considerazione i tanti spunti e avendo la possibilità di approfondire i vari aspetti legati alle tecnologie che l’Istituto Torraca mette a loro disposizione, per superare questo periodo di pandemia, gli alunni e le alunne continuano a chiedere di poter fare lezione all’aperto e i nostri docenti a ingegnarsi per poterlo fare in sicurezza.  La proposta di inventare qualcosa per fare lezioni “open air” che richiedono e necessitano di amplificare i suoni degli smartphone utilizzati come supporto alla didattica, li ha portati alla costruzione di questo simpatico Shrek, amplificatore sonoro, come idea sostenibile da candidare poi al Premio Scuola Digitale. Per il secondo anno consecutivo, siamo – con un pizzico di orgoglio – primi classificati nella fase provinciale. Ora l’obiettivo è di continuare a lavorare, diffondendo e seminando quanto imparato, in termini di competenze digitali, perché ogni nostra classe possa averne uno a disposizione.”


Redazione

Redazione