Montecitorio: Tasso (misto-maie) “adeguati sostegni allo sport”

Montecitorio: Tasso (misto-maie) “adeguati sostegni allo sport”

Sul tema, l’On. Antonio Tasso impegna il Governo con specifico ordine del giorno circa l’opportunità di riconoscere contributi a fondo perduto per le imprese e le associazioni sportive italiane. 

Come da più fonti rilevato sin dall’inizio della pandemia, lo Sport in Italia ha un impatto economico importante e rappresenta circa il 4% del PIL nazionale – considerando anche l’indotto che alimenta – e si colloca pertanto fra le prime dieci industrie più impattanti per il Sistema Italia. L’emergenza epidemiologica in atto ha colpito duramente il settore sportivo, con imprese, associazioni e società dilettantistiche, aziende dell’impiantistica sportiva che, dall’inizio dell’evento pandemico da Covid-19, hanno subìto danni economici penalizzanti che rischiano di diventare irreparabili.

Da parlamentare e da dirigente di una federazione sportiva nazionale – ha commentato Antonio Tasso, Vicepresidente del Gruppo Misto a Montecitorio ho il dovere morale e materiale di difendere e sostenere il mondo sportivo nel suo complesso. Se è vero che lo Sport fa bene ed è fondamentale per la salute e che praticare un’attività motoria di base o agonistica riduce l’impatto economico sul Sistema Sanitario Nazionale, allora è arrivato il momento di rendere concreti questi slogan, con sostegni adeguati, visto che il mondo sportivo – che tanto dà alla collettività, anche in tema sociale, ricevendone poco in cambio in termini di aiuti e considerazione (tanto da non meritarsi neanche un Ministero proprio) – è fermo da oltre un anno ed ha bisogno di azioni determinate per il suo rilancio”.

La richiesta dell’On. Antonio Tasso, cofirmata con il collega Mario Borghese, al Governo – formalizzata nell’ordine del giorno presentato ed accolto dalla Sen. Stefania Nisini – riguarda nello specifico la necessità di prevedere dei contributi per il settore, i cui criteri di accesso e di calcolo siano stabiliti dall’Autorità di competenza, sentite le associazioni professionali e gli operatori del settore e previo parere delle Commissioni parlamentari competenti.

Bisogna fare presto – ha proseguito Tasso e contenere quanto più possibile il danno economico agli operatori del settore, che sono in ginocchio e rischiano di non potersi rialzare”.

Sabato scorso il parlamentare di Manfredonia ha inoltre effettuato, con diversi operatori sportivi, un sopralluogo presso il Centro Turistico Pugnochiuso sul Gargano, nel quale si sta programmando un evento sportivo di rilevanza nazionale: la Settimana dello Sport per tutti. Tantissime discipline per venire incontro alle esigenze più diverse come Tennis Tavolo, Nuoto, Beach Volley, Tennis, Trial, Podismo Campestre, Calcetto, Duathlon, Mountain Biking e tanto altro, immersi nella natura incantevole del Gargano.

Anche se non sappiamo cosa ci aspetta per le prossime settimane – ha concluso l’On. Tasso occorre farsi trovare pronti. Coniugare turismo e sport può essere una chiave vincente per la ripartenza in ogni località italiana e può rappresentare un’occasione di rilancio per i meravigliosi territori in cui viviamo”.


Redazione

Redazione