Incontro con il sottosegretario alla giustizia per mantenimento ufficio del Giudice di Pace di Rodi Garganico

Incontro con il sottosegretario alla giustizia per mantenimento ufficio del Giudice di Pace di Rodi Garganico

Distanza dal capoluogo di provincia, assenza di presidi giudiziari in relazione alla vastità del territorio , ipotesi di mantenimento dell’Ufficio del Giudice di Pace di Rodi G.co con spese e costi a carico anche del competente Ministero, questi gli argomenti trattati la mattina del 17 aprile c.a. in Bari all’incontro tenutosi con l’on. Avv. Francesco Paolo Sisto, Sottosegretario al Ministero di Giustizia, fortemente voluto ed organizzato dai rappresentati di partito di Forza Italia locali, avv. Alfredo Ricucci, coordinatore di Forza Italia di Rodi G.co e dall’avv. Antonio Giangualano, coordinatore di Forza Italia per il comune di Ischitella.

All’incontro era presente anche l’avv. Giandiego Gatta, Consigliere Regionale di Forza Italia, da sempre attento alle esigenze del territorio del Gargano.

Comprendo bene quali siano le esigenze legate al territorio del Gargano – ha commentato l’on.le Sisto – e mi rendo conto degli alti costi che gravano su tutti i comuni per il mantenimento dell’Ufficio del Giudice di Pace di Rodi. Valuteremo , insieme agli uffici ministeriali se e come il Ministero, al fine di migliorare il servizio giustizia di questo territorio , possa avere un ruolo nella gestione degli uffici del Giudice di Pace, anche per cooperare con i Comuni, già gravati da oneri economici notevoli. Mi interesserò personalmente – ha proseguito l’On. Sisto – affinchè tale rilevante presidio giudiziario possa essere supportato come merita , ponendo all’attenzione dell’Ufficio del Ministero di Giustizia le relative problematiche. Giustizia e territorio sono inseparabili compagni di viaggio nel percorso di civiltà del Paese”, ha concluso il Sottosegretario .


Antonio Peragine

Antonio Peragine