Grottaglie (Taranto) – Degrado in Piazza Padre Pio. Interrogazione urgente

Grottaglie (Taranto) – Degrado in Piazza Padre Pio. Interrogazione urgente

Questa l’interrogazione urgente presentata al sindaco, all’assessore ai lavori pubblici e al presidente del consiglio comunale da parte del consigliere comunale Francesco Donatelli

Ci scrive il consigliere: “Uno dei luoghi più frequentati dai grottagliesi è Piazza Padre Pio dove, a seguito di una iniziativa privata in collaborazione con il Comune, fu collocata la statua del Santo circondata da alberi ed aiuole. Sono tantissimi i cittadini che frequentano tale piazza, non solo per la devozione nei confronti del Santo, ma anche per la presenza di alcuni alberi di pino che procurano, specie nel periodo estivo, una protezione dalla calura e dai raggi del sole.

Tuttavia la presenza di questi alberi insieme alla mancata necessaria manutenzione, ha inevitabilmente provocato una diffusa sconnessione del pavimento con mattoni divelti che causano non poche cadute”.

 La rigenerazione urbana non può prescindere dalla continua manutenzione, ma ribatte il consigliere sul punto: “Nonostante le continue segnalazioni agli organi competenti comunali, nulla è stato fatto per rimettere in sicurezza quel luogo molto frequentato anche da persone anziane, anzi la presenza di erbacce ha peggiorato la situazione.”

 Tutto questo porta alla normale pressi dell’interrogazione per cui Francesco Donatelli, facendosi portavoce dei disagi: “…e dei pericoli segnalati da numerosi cittadini, ai sensi dell’art. 29 del Regolamento del Consiglio Comunale, interroga l’amministrazione comunale per sapere:

Se è a conoscenza della situazione di degrado sopra descritta e del conseguente potenziale pericolo e disagio provocato ai cittadini;

Quali sono le determinazioni che l’Amministrazione Comunale intende assumere per mettere in sicurezza la citata piazza allo scopo di farla frequentare in tranquillità ai cittadini”.

Redazione Corriere di Puglia e Lucania


Redazione

Redazione