Lizzano (Ta) Comune – Inefficienza apparecchiature informatiche: l’opposizione abbandona l’aula

Lizzano (Ta) Comune – Inefficienza apparecchiature informatiche: l’opposizione abbandona l’aula

Previsto in modalità mista, il Consiglio comunale di Lizzano, di questa mattina, sabato 17 aprile 2021: non s’ha da fare!

Con un ordine del giorno molto corposo, si doveva discutere, tra gli altri punti, del bilancio di previsione.

Giunti nella sala, i consiglieri comunali si sono trovati di fronte ad una situazione alquanto improvvisata, essendo i pochi tablet presenti inattivi di connessione wifi. A nulla serviva la “prontezza” della presidente del Consiglio comunale, che arrivata dopo circa un’ora (ore 10) dall’orario previsto del Consiglio comunale (ore 9,00) cercava di salvare l’assemblea mettendo a disposizione un portatile personale: ma non c’erano le minime condizioni per poter svolgere l’assise. Unanimi, come opposizione, abbiamo così  abbandonato l’aula, poiché venivano meno anche le più elementari norme anti-Covid-19 che tutti, in questo momento storico, stiamo cercando di seguire per sconfiggere il virus. Prontamente abbiamo inviato comunicazione al Prefetto di Taranto, anche perché questa incresciosa situazione aveva dei precedenti e la comunità di Lizzano non merita pressapochismo su delicati provvedimenti istituzionali.

Inoltre vogliamo rammentare al Presidente del Consiglio che oltre a mettere noi consiglieri nelle condizioni di poter partecipare alla vita amministrativa del nostro comune, occorrerebbe permettere la partecipazione, anche solo in video conferenza, ai rappresentanti delle forze politiche di Lizzano, che ricevono comunicazione di convocazione della massima assise locale.

I consiglieri comunali di Lizzano

Caniglia, Berdicchia, Lecce G.,Bottazzo, Saracino, De Lauro, Mele


Redazione

Redazione