Il carattere dei politici

Il carattere dei politici

 Dopo i recenti fatti nazionali, lasciamo che gli “esperti” ne analizzino gli intenti. Noi ci abbiamo rinunciato. Invece, ci interesseremo al carattere dei politici che, ma non solo per noi, è tutt’altra cosa. Dato che ogni uomo è condizionato dalla sua indole. In definitiva, un modo d’essere che li accompagnerà e influenzerà il loro comportamento anche nei confronti degli altri; pure se “alleati”. Ne consegue che i politici non sfuggono a questo palese stato di fatto. E’ normale. Si tratta di un criterio di giudizio che non può essere modificato; pur con tutta la migliore volontà. Ce ne siamo resi maggiormente conto proprio per il clima che s’è venuto a evidenziare in Italia. Gli effetti si renderanno ancora più evidenti nel prossimo futuro. Insomma, il carattere ha la possibilità di “rafforzare” il comportamento di chi prevale; con possibili ripercussioni su gli atti nei confronti di un Potere Legislativo sempre meno originale nelle proposte a beneficio del Popolo italiano. L’anno si sgranerà con una serie di espedienti nei quali il “carattere” avrà una sua rilevanza. Non sarà solo una questione d’imporsi, ma anche di rivedere gli accordi di programma che, col carattere dei nostri politici rampanti, non dovrebbero entrarci nulla. Com’è nostro uso, monitoreremo l’evoluzione socio/politica degli eventi che potrebbero andare a influenzare l’evoluzione di questa Legislatura e le conseguenti sorti del Paese.

Giorgio Brignola


Redazione

Redazione