Draghi stoppi il gioco scorretto di Salvini

Draghi stoppi il gioco scorretto di Salvini

Salvini, demagogo falsario, sostiene che l’alternativa a Speranza e’ “fare le aperture laddove l’Rt lo consente”. Che alternativa e’? E’ esattamente quello che si intende fare. Ma in questo clima si materializzano i delinquenti che minacciano Speranza.

U.S. Department of State from United States, Public domain, via Wikimedia Commons

Il gioco di Salvini e’ scorrettissimo. E Draghi deve stopparlo. Primo. Salvini fa credere che la linea “rossa” e’ una scelta di Speranza. Invece e’ del governo. Cosi’, colpevolizza il ministro della Sanita’ e da’ in pasto un colpevole alla stanchezza del paese per le chiusure  (deresponsabilizzando il vero colpevole, il Covid). In questo clima si materializzano i delinquenti che minacciano Speranza. Secondo, Salvini, demagogo falsario, sostiene che l’alternativa a Speranza e’ “fare le aperture laddove l’Rt lo consente”. Che alternativa e’? E’ esattamente quello che si intende fare. Salvini sostiene l’ovvio. E non e’ lecito che, magari, Draghi incontrandolo avalli questo sconcio: che l’ovvio ( si apre dove i numeri lo consentono) appaia come una conquista di Salvini. Il cui gioco pericoloso e’: far apparire il governo come il suo governo e il ministro Speranza ( e l’intero centrosinistra) come ospiti. E anche “ossessionati”, come l’impudente afferma, dal “colore rosso”… delle chiusure.

Umberto Minopoli  (da Facebook)


Redazione

Redazione