Taranto – Rassegna corti a cura di CGS Taras “Young Way”

Taranto – Rassegna corti a cura di CGS Taras “Young Way”

Riceviamo e pubblichiamo.

“In qualità di presidente dell’associazione di promozione sociale  CGS TARAS  – CINECIRCOLI GIOVANILI SOCIOCULTURALI – ho il piacere di informarvi che, in collaborazione con la sede nazionale, stiamo organizzando una rassegna di cortometraggi selezionati tra quelli vincitori del concorso “Young Ways”, riservato a giovani autori under 30, su tematiche inerenti la sfera giovanile, per promuovere e valorizzare nei giovani la cultura della parità e della non discriminazione. Lo scopo è quello di diffondere il cinema di qualità, finalizzando una continuativa opera di formazione educativa attraverso i mezzi di comunicazione sociale, rivolte ad un pubblico eterogeneo, ma prevalentemente composto da giovani.

L’iniziativa ha ricevuto il supporto del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali (Avviso n. 3/2020 – Decreto – Legge 34/2020), nonché il Patrocinio del Comune di Taranto nell’ambito delle proposte per la realizzazione di attività finalizzate a fornire risposte ai bisogni sociali ed assistenziali emergenti dall’epidemia da COVID-19. Pur con tutte le incertezze di questo periodo, infatti, siamo contenti di poter fare del nostro meglio per coinvolgere il nostro pubblico, e in particolare i più giovani.

La  rassegna avrà luogo a partire dalle ore 18:30  in diretta streaming sui seguenti canali.

https://www.facebook.com/cgstaras

https://www.facebook.com/oratoriodonboscotaranto

https://www.youtube.com/channel/cgstaras

seguirà dibattito con i registi dei corti selezionati

Per tali presupposti e  per la valenza sociale dell’iniziativa ci auguriamo che la vostra testata vorrà dare all’evento la giusta rilevanza.

PROGRAMMA RASSEGNA

Ore 18:30

Apertura dei Lavori e Saluti

INIZIO PROIEZIONI

  • Ore 18.30 : ASOCIAL WORD

Che cosa accadrebbe se i tecnici internet decidessero di staccare la connessione web durante la           loro pausa?

  • Ore 18.45: PAPER BOAT

Un professore di scuola media cerca di sensibilizzare i suoi studenti sull’immigrazione, la risposta dei ragazzi ci fa pensare

  • Ore 19:00 AGGRAPPATI A ME

Filippo , un giovane venticinquenne schivo e introverso, viene fermato in tram da Alice, una bambina con la sindrome di down, che gli chiede di accompagnarla a casa dopo aver perso di vista la madre

  • Ore 19.15: GLOBAL W

A causa dei cambiamenti climatici, il mondo che conosciamo non esiste più. In un futuro prossimo, gli uomini vivono  in  ambienti  controllati e uscire all’esterno non è più possibile. Chiusi dentro un dispaccio alcuni ragazzi si ritrovano improvvisamente ad affrontare una situazione critica. Gli unici adulti con loro non hanno più fatto ritorno durante una spedizione all’esterno.

  • Ore 19.30: I CHOOSE MYSELF

Esperienze, problemi sugli adolescenti visti dagli adolescenti

Ore 19.40

Dibattito finale con i registi sulle tematiche sollevate e take home messages

Chiusura dei lavori

 


Redazione

Redazione