Aiuti persone con sclerosi multipla

Aiuti persone con sclerosi multipla

L’associazione Sunrise Onlus di Borgagne presieduta da Maria De Giovanni in questo periodo di grave pandemia, in zona rossa particolarmente, ha avviato il protocollo di emergenza con cui fornisce alle persone affette da sclerosi multipla diversi servizi come: ritiro farmaco in ospedale, disbrigo di documenti vari, derrate alimentari e di medicinali, fisioterapia e visite varie.

L’associazione che è al supporto esclusivo per questa patologia ha anche creato un ponte fra i due centri per la sclerosi multipla, quello che si trova presso l’ospedale Ferrari di Casarano e quello del Vito Fazzi di Lecce. << Siamo presi da mille domande e difficoltà – commenta il presidente De Giovanni – ma questo momento ci vede attivi piu’ del solito perché spesso le persone non sanno a chi rivolgersi e così come avvenuto lo scorso anno con grande successo ripetiamo la stessa disponibilità ad aiutare. Spesso le persone che devono ritirare i farmaci ci chiamano e noi li portiamo direttamente a casa >>.

Insomma l’Associazione così come accaduto lo scorso anno ripete un servizio e attiva uno sportello tre volte a settimana dalle 16 alle 19, dove chiamare per avere le diverse informazioni, legate appunto alla malattia. Tante le vicissitudini positive che Maria De Giovanni e il suo staff continuano a rendere a tutto il territorio, dalla signora di Bari a cui hanno donato il deambulatore frutto di un vizio burocratico che ha rallentato la pratica della povera malcapitata e poi altre situazioni in cui erano messe a repentaglio, di tutte quelle dinamiche per il monitoraggio della patologia. Diritti dunque, per cui De Giovanni lotta ogni giorno.

In definitiva una boccata d’ossigeno in un periodo in cui per le persone fragili è molto pericoloso uscire a causa del Covid, una opportunità per tutti coloro che per la patologia rischierebbero gravi complicazioni.

Per informazioni scrivere a sunriseonlus@hotmail.com oppure chiamare il numero 327 2003395.

Tag: Sunrise Onlus di Borgagne 


Redazione

Redazione