Taranto – “Kyma Mobilità” annuncia rimborsi

Taranto – “Kyma Mobilità” annuncia rimborsi

Anche in occasione di questo lockdown con la Puglia in “zona rossa”, l’Amministrazione Melucci ha sospeso – fino al 6 aprile prossimo – il pagamento della sosta sulle “strisce blu” su tutto il territorio del Comune di Taranto.

Kyma Mobilità informa che, come già accaduto l’anno scorso per il primo lockdown nazionale per la pandemia Covid-19, anche in questa occasione gli utenti in possesso di un abbonamento a pagamento per la sosta in queste aree, per esempio l’abbonamento per la seconda auto dei residenti, non “perderanno” quanto già pagato relativamente a questo periodo, ma saranno rimborsati con modalità che l’azienda comunicherà prossimamente.

È stato invece confermato il pagamento nei parcheggi recintati di via Icco, via Campania, via Oberdan, via Principe Amedeo (ex Mercato Coperto), via Leonida (ex Artiglieria) e via Pacoret de Saint-Bon.


Roberto De Giorgi

Roberto De Giorgi