Rinnovo della Villa Tacconi a Castellana Grotte

Rinnovo della Villa Tacconi a Castellana Grotte

In onore della speranza di una rinascita forte da questo anno pandemico, Castellana Grotte ufficializza l’8 marzo il rinnovo definitivo della grande Villa Tacconi.

di Giovanni Mongelli

CASTELLANA GROTTE – Nella simbolica giornata dell’8 marzo dedicata alle donne, l’amministrazione comunale di Castellana Grotte ha donato ufficialmente ai castellananesi la rinnovata Villa Tacconi in tutto il suo splendore. “Quella odierna è una giornata di simbolica rinascita e ripartenza per la nostra bellissima villa” ha sottolineato il sindaco Francesco De Ruvo, riaprendo i cancelli assieme all’assessore ai lavori pubblici Franca de Bellis e all’intera amministrazione comunale. Alla cerimonia di inaugurazione hanno preso parte i vertici istituzionali castellanesi, l’ex sindaco Francesco Tricase, rappresentanti delle forze dell’ordine e l’arciprete don Vito Castiglione Minischetti per la benedizione.

La villa potrà diventare contenitore di aggregazione, socialità e cultura. Nel suo intervento il sindaco De Ruvo ha spiegato: “Soprattutto in questo momento storico segnato dal Covid, speriamo di poter utilizzare questo luogo all’aperto, immerso nella natura, per eventi, incontri e manifestazioni, se e nei modi in cui ne avremo facoltà”. De Ruvo ha poi richiamato la cittadinanza al senso di responsabilità: “Riconsegniamo la villa affidandola al senso civico e alla cura dei cittadini. Impegniamoci tutti a preservarla dall’incuria” ed ha aggiunto “Ricordiamoci di trattare questo luogo come il salotto buono di casa nostra”.  Sarà infatti presto attivo un sistema di videosorveglianza e a giorni sarà implementata la pubblica illuminazione utilizzando gli storici lampioni.

L’opera di riqualificazione è stata finanziata dalla Città Metropolitana per 500mila euro ed affidata tramite avviso pubblico. L’intervento ha riguardato il ripristino della casina, il rifacimento della pavimentazione ed in particolare del piazzale centrale, oltre alla sistemazione delle aiuole e di tutto il verde pubblico. Particolarmente soddisfatta per il risultato raggiunto è l’assessore ai Lavori Pubblici Franca de Bellis che evidenzia: “Ringraziamo tutti coloro che hanno collaborato alla realizzazione di questo progetto così importante per Castellana, dalla vecchia amministrazione che aveva avviato l’iter a quella attuale che l’ha portato a termine. Esprimo grande soddisfazione perché anche grazie alle nostre proposte di migliorie si è riusciti a recuperare e riportare all’antico splendore il cosiddetto “chalet” della villa di Castellana, che è stato un caro luogo di ritrovo per i castellanaesi, e ci auguriamo che possa diventare, oggi ancor più un luogo di aggregazione sociale per la nostra cittadinanza”.

Dopo infinti giorni di lavoro, riusciamo finalmente ad apprezzare la nostra villa rinnovata, che si distingue ora dalle due restanti le quali condizioni restano ancora malconce; c’è da dire che da quando abbiamo l’assessore Franca De Bellis ai lavori pubblici inerenti a lavori di manutenzione del centro storico, del bilancio verde e del pubblico decoro arredo urbano, possiamo dormire tranquilli su due guanciali. Degna Amministratrice e Assessore d’esempio, ovvio la dovuta dedizione ha fatto di Castellana Grotte un paese sempre più all’avanguardia, compreso le Grotte di Castellana. Ricordiamo che la signora De Bellis da tempo si occupa anche della circonvallazione, di cui da tempo si attendevano soluzioni per il suo rinnovo e che, con la guida ferrea e assidua della De Bellis, Castellana Grotte anche nella circonvallazione avrà un traffico più fluido grazie ai lavori che procedono oggi.

L’unica pecca della villa restaurata resta quella di non vederla ancora vissuta come tempo fa, sia per un uso spropositato della tecnologia che ha allontanato dai giovani la voglia di interagire tra loro, sia per una questione di allerta pandemica che purtroppo ci rende ancora titubanti a respirare dell’aria salubre tra la gente.


Francesca Leoci

Francesca Leoci

Giovane appassionata di scrittura, mi apro a voi nel modo più semplice in cui posso esprimere me stessa: le mie parole (digitali). Blog d'opinione, dedicato ad articoli su rapporti umani, riflessioni personali e filosofia.