Intervento della Senatrice L’Abbate al Senato

Intervento della Senatrice L’Abbate al Senato

Intervento in audizione della Senatrice L’Abbate avvenuto nella giornata dell’8 marzo 2021.

di Giovanni Mongelli

“Carissimi,

Oggi sono intervenuta durante l’audizione del ministro dell’Economia Daniele Franco, per le commissioni riunite di Bilancio, Finanze e Politiche dell’Ue di Camera e Senato, sul #PNRR.

Ho posto l’attenzione sulla mission 4: dalla ricerca all’impresa, che mira ad innalzare il potenziale di crescita sostenibile del sistema economico agendo in modalità sistemica sulla leva degli investimenti in ricerca e sviluppo tenendo conto dei divari territoriali. La Mission prevede il finanziamento di 7 centri di ricerca, definiti campioni nazionali di ricerca e sviluppo. Si prevede che metà degli investimenti saranno realizzati al #Sud. Ho chiesto al Ministro di verificare effettivamente che questi centri di ricerca siano volano di sviluppo per il Sud, ossia affrontino tematiche collegate ai bisogni del tessuto imprenditoriale e sociale del #mezzogiorno. Ho chiesto che vengano sviluppati studi per la tutela della Resilienza dei territori e degli habitat naturali. Infine, ho concluso presentando una proposta pervenutami dall’Università dello sviluppo sostenibile: “Bisogna investire in una formazione universitaria che promuova una nuova cultura della sostenibilità, utilizzando un approccio trasversale e transdisciplinare. Il mondo accademico si sta innovando con dei nuovi corsi di laurea in grado di integrare differenti saperi affinché gli studenti siano in grado di affrontare la complessità e le interazioni che ci sono fra i nostri sistemi che sono l’ecologico, l’economico e il sociale. Ho chiesto al Ministro Franco di sostenere questa transizione che sta effettuando il nostro mondo universitario.”

Notizia ANSA

Recovery: L’Abbate, con piano superare vecchie logiche (ANSA) – ROMA, 08 MAR – “Le audizioni tenutesi in commissione ambiente al Senato sul Piano Nazionale di Ripresa hanno rimesso al centro concetti fondamentali come idrogeno verde, ecodesign, economia circolare, diverso approccio dei cicli produttivi come quello dell’agroalimentare collegato ad un’agricoltura sostenibile. Tutti temi che portiamo avanti da anni e che il Movimento 5 Stelle ha portato all’interno delle Istituzioni”. A dichiararlo è la senatrice e capogruppo M5S in commissione ambiente a Palazzo Madama, Patty L’Abbate. “Per creare una vera green economy – continua – oltre al settore produttivo avremo bisogno di nuove competenze, ricerche, nuovi studi per affrontare le sfide che abbiamo davanti. Il ruolo dell’Università risulterà essere fondamentale nei prossimi anni. È chiaro che la transizione ecologica si tradurrà in nuovi posti di lavoro. Una società basata sui green jobs non è più auspicabile: è necessaria. Un processo lungo e graduale, nel nome dell’ambiente e dello sviluppo, che farà crescere il nostro Paese in modo inclusivo e collaborativo da nord a sud” conclude L’Abbate.

Di seguito, il video su quanto avvenuto in Senato:


Francesca Leoci

Francesca Leoci

Giovane appassionata di scrittura, mi apro a voi nel modo più semplice in cui posso esprimere me stessa: le mie parole (digitali). Blog d'opinione, dedicato ad articoli su rapporti umani, riflessioni personali e filosofia.