Poesia. ‘Pane e…Quotidiano’

Poesia. ‘Pane e…Quotidiano’

 La Poesia è per tutti

foto di copertina  Federico Garcia Lorca

… la poesia non si mangia ma può diventare indispensabile

Rubrica culturale del Corriere di Puglia e Lucania, a cura di Maria Pia Latorre ed Ezia Di Monte

L’intento della rubrica è quello di sfatare l’idea che la poesia sia qualcosa di astruso e che possa piacere o non piacere. In realtà la poesia è nelle nostre vite più di quanto noi possiamo immaginare. Basti pensare alla commistione della poesia con le altre forme artistiche, per esempio alla musica pop, di cui essa è un riflesso.

Proporremo, ogni giorno, pochi grammi di poesia, legati ad un fatto del giorno o ad una data da ricordare sperando che, tra le mille incombenze quotidiane, ogni Lettore, possa ritagliarsi qualche minuto per stare a contatto con l’universo poetico che vibra intorno a noi.

Buona Poesia!

Maria Pia Latorre ed Ezia Di Monte

redazione@corrierepl.it

^^^

8 marzo

Rimango sempre di stucco davanti alla libertà delle donne. […] Dinanzi a queste mura noi, che credevamo di sapere tutto dell’essere inferiore che a poco a poco abbiamo addomesticato o abbiamo trovato addomesticato, ci ritroviamo disarmati, inesperti e spaventati. […] La donna è la sfinge, e dev’esserlo.

José Saramago

Mi chiedi quanti anni ho?
Ho l’età per cogliere la differenza tra sogni e illusioni,
e continuare a sperare ancora.
Ho l’età per contare ferite e cicatrici sul mio corpo,
ma il cuore intatto della bambina
che ero e che sempre sarò.
Ho l’età per voltare le spalle
a chi non merita la mia fiducia,
e per continuare a camminare
mano nella mano con chi ho scelto di amare.
Ho l’età dei capelli bianchi
che intreccio quando sono preoccupata o triste,
e la chioma ribelle e libera
della guerriera che abita in me.
Ho l’età dei silenzi,
dei bisbigli d’amore e delle parole taglienti.
Della luna che guida i passi nel buio
e del vento che disperde gli inutili chiacchiericci.
Del sole di prima mattina, quando tutto si risveglia
e dei lunghi tramonti, quando le ombre si cercano.
Sono una donna.
E per questo non ho età.
Strega, bambina, vecchia saggia
e adolescente innamorata, madre,
amante, moglie e figlia.
Quanti anni ho?
Prova a contare gli anni della vita…

( Margherita Roncone)

 


Redazione

Redazione