Il Gasparrini di Melfi è un fiore all’occhiello per tutta la Basilicata

Il Gasparrini di Melfi è un fiore all’occhiello per tutta la Basilicata

Questo il messaggio che la Prof.ssa Calandrelli, referente del progetto, ha inoltrato alla nostra redazione.

Lo chef Massimo Malantrucco e l’Ambasciata di Svezia in Italia hanno proposto alla nostra scuola, Istituto Gasparrini settore Alberghiero di Melfi, di partecipare ad ÈSSENZA SPRECO, un progetto di interscambio culturale sul tema dello spreco alimentare.

Il progetto è rivolto agli alunni degli istituti alberghieri d’Italia e l’Alberghiero Gasparrini di Melfi non poteva certo mancare! Infatti partecipa al progetto con 23 alunni delle classi terze e quarte, coordinati dalla prof.ssa Calandrelli Matilde, referente del progetto.

In diretta Facebook e Instagram, è stata  resa nota la classifica nazionale del bimestre gennaio-febbraio relativa ai punteggi che i ragazzi hanno accumulato in base alla loro partecipazione, alla realizzazione di test e alla presenza, come protagonisti, alle “live” proposte dallo chef Malantrucco.

Con nostra grande soddisfazione ed emozione il podio è interamente targato Ist. Gasparrini, Settore Alberghiero di Melfi.

Ecco il podio:

  • 1° Francesco Macchia (IV B)
  • 2° Gianluca Sterpellone (IV B)
  • 3° Stefano Caputo (IV B)

Uno strepitoso risultato per i nostri alunni e per la nostra scuola.

Di seguito alleghiamo alcune ricette che gli alunni hanno presentato nelle live a cui hanno partecipato:

Cannolo di porro ripieno con crema di finocchio e salsiccia fresca, fondo di foglie di porro (Ricetta di Francesco Macchia)
Geometria di tonno, finocchio e porri (Ricetta di Gianluca Sterpellone)
Ravioli bicolore fatti in casa ripieni con una crema al gorgonzola e noci una crema al finocchio e porro mandorle tostate e peperoncino (ricetta di Stefano Caputo)
Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *