Covid 19 coronavirus: l’Australia sviluppa spray superficiali che uccidono le malattie in 90 secondi

Covid 19 coronavirus: l’Australia sviluppa spray superficiali che uccidono le malattie in 90 secondi

Da oggi, milioni di australiani in assistenza agli anziani, università, scuole, pub e ristoranti avranno accesso a un primo spray per superfici al mondo che uccide il Covid-19 entro 90 secondi.

Il disinfettante sviluppato in Australia, chiamato ViroCLEAR, è stato sviluppato da BioInnovate e il mese scorso è stato sottoposto ad accelerazione per l’approvazione da parte dell’Amministrazione dei beni terapeutici (TGA).

Altri disinfettanti per superfici impiegano fino a 10 minuti per uccidere il coronavirus – alcuni non sono in grado di farlo affatto – ma il presidente di BioInnovate Ross Macdougald ha affermato che la svolta è stata raggiunta dopo una ricerca esauriente nel NSW settentrionale.

La produzione dello spray è iniziata a Melbourne questa settimana.

“Pensa a quando vai al supermercato e qualcuno ti passa un carrello che è stato appena ripulito”, ha detto.

“In realtà, Covid-19 può rimanere su quella superficie per 10 minuti o più e quindi è altamente trasmissibile.

“Lo stesso vale per maniglie e sedili sui trasporti pubblici, banchi di università e scuole, mense comuni e su tutte le superfici delle case di cura per anziani, dove sono morti 683 residenti più anziani vulnerabili”.

Durante la pandemia, le aziende rivolte al pubblico come i supermercati hanno introdotto misure di pulizia extra, tra cui l’uso di disinfettanti di grado ospedaliero, pulizia regolare dei banconi e di altre superfici, linee guida per il lavaggio delle mani e guanti protettivi.


Roberto De Giorgi

Roberto De Giorgi