Guido Bertolaso non si candiderà a sindaco di Roma

L’ex capo della Protezione civile: ora lavoro per la Regione Lombardia, il centrodestra dovrà trovare un altro

roma sindaco bertolaso non candida
© Agf – Guido Bertolaso

Guido Bertolaso non sarà il candidato sindaco di Roma per il centrodestra. A spiegarlo è lo stesso ex capo della Protezione civile, ora consulente della Lombardia per il piano vaccinale, ospite di Quarta Repubblica su Rete 4. “Lavoro volontario per la Regione Lombardia e non posso pensare di usare questo ruolo per fare campagna elettorale. Dunque, per la mia candidatura a sindaco di Roma, con rammarico, dico che dovranno trovarne un altro“, spiega Bertolaso, che ricorda: “L’idea di Roma è stata una suggestione dello scorso autunno, lavorando in Lombardia non posso essere più candidato. Non faccio campagna elettorale con il lavoro che sto facendo“. “L’idea di Roma è stata una suggestione dello scorso autunno – ha detto Bertolaso – quando mi hanno chiamato Attilio Fontana e Letizia Moratti alla fine di gennaio chiedendomi divenire a dare una mano ho detto loro ‘guardate c’è qualcuno che mi vorrebbe candidare a fare il sindaco di Roma; parlate con questo qualcuno o questa qualcuna perché se io vengo a lavorare in Lombardia io non posso più essere candidato'”.


Redazione

Redazione