Home Agroalimentare & Enogastronomia Un drink d’autore ispirato a Raffaello Sanzio

Un drink d’autore ispirato a Raffaello Sanzio

‘RINASCIMENTO VRBINO’ di Nicola Righi, titolare e barman del Saint’eria The Old Twenties cocktail bar di Urbino

DRINK: RINASCIMENTO VRBINO
BARTENDER: Nicola Righi, titolare e barman del Saint’eria The Old Twenties cocktail bar di Urbino

INGREDIENTI:
4,5 cl Ramsbury Gin
2 cl OSCAR.697 Vermouth Extra Dry
1\2 bar spoon di miele
1\2 bar spoon fiori di lavanda

Bicchiere: coppa Martini
Garnish: fiore di lavanda

PREPARAZIONE:
Versare tutti gli ingredienti in un mixing glass, aggiungere ghiaccio e miscelare per 30 – 40 secondi. Versare nella coppa Martini precedentemente ghiacciata, con l’aiuto di uno strainer e un colino e guarnire con fiore di lavanda.

IL DRINK:
Un cocktail inedito, ispirato al genio di Raffaello Sanzio, il pittore che più rappresenta Urbino, culla del Rinascimento e amata città natale del barman Nicola Righi, che ha creato un twist, una rivisitazione di un Martini Cocktail. Un drink che rappresenta al meglio Raffaello Sanzio, per la sua fama da grande amante, a cui Righi ha aggiunto una nota dolce di miele, per ricordare le sue pennellate e l’aroma inconfondibile della lavanda, unica come i suoi dipinti. Un drink equilibrato, a partire dalla scelta del gin, il Single Estate inglese Ramsbury: il suo sentore di ginepro e la nota fruttata della mela cotogna si infondono delicatamente e si abbinano perfettamente alla lavanda e alla forte caratterizzazione di finocchio selvatico e rosa canina, segno distintivo del vermouth italiano OSCAR.697 Extra Dry. Creatore del drink il trentenne Nicola Righi, barman e titolare del cocktail bar Saint’eria The Old Twenties di Urbino. Dopo il diploma alla scuola alberghiera di Piobbico (PU), Righi muove i primi passi dietro il bancone del bar di famiglia all’età di 16 anni, iniziando a viaggiare per lavoro e per passione, passando per Dublino, Cuba, Isole Canarie, Milano e Londra, per poi tornare alla natale Urbino.

Articolo precedenteCovid-19: Costa Crociere nel mirino della giustizia francese
Articolo successivoAssistenza domiciliare in Puglia, per pazienti con sindrome cardio-renale. Ne parla il Prof. Loreto Gesualdo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui