Taranto – periferie – Strada e marciapiedi in Via Mediterraneo

Ambiente & Salute

Via Mediterraneo (Lama – Talsano): tra il dire e il fare, in questo caso prevale il “fare”.

In più circostanze ho scritto lettere aperte al Sindaco Melucci e agli assessori di competenza per evidenziare la mancanza di marciapiedi (in alcuni tratti necessari) di via Mediterraneo, oltre a denunciare la scarsa tenuta dell’asfalto in più parti:  specialmente in un punto pericolosissimo (nei pressi del poliambulatorio di Tramontone) dove le radici degli alberi hanno sollevato il manto stradale.

Chiedevo al Sindaco di mettere il marciapiede all’altezza dell’isola spartitraffico di via Mediterraneo, poiché la gente aveva paura nel camminare ai bordi della strada, più volte invasa da sterpaglia, e nell’attraversare ben tre passaggi pedonali. Oggi, grazie alla nuova costruzione di un supermarket, è stato realizzato il marciapiede su tutto il perimetro dello stesso, che fiancheggia via Mediterraneo (foto).

Sono iniziati i lavori d’asfaltatura di tutta quella via, partendo dalla parte d’ingresso dalla litoranea (foto) e devo ammettere che il Sindaco è stato di parola, assieme all’assessore Viggiano, quando quest’ultima fu interpellata, dopo una mia intervista trasmessa da Canale 85. Sì tratta infatti di un’ importante arteria stradale, attraversata giornalmente da centinaia di mezzi, essendo di collegamento fra Tramontone (lato Talsano e lato Lama) e la litoranea, oltre che per viale Europa (Talsano).
Ho sempre sostenuto che la politica del prevenire sia meglio di quella del curare.  E questo ne è un esempio che trova finalmente attuazione.

Cav. Alfredo Luigi Conti

Presidente Movimento TARANTO, DIRITTO DI VOLARE

Componente del COMITATO PEZZAVILLA VERDE & SPORT