Il comune di Taranto per i bisognosi col volontariato in rete

Il comune di Taranto per i bisognosi col volontariato in rete

Per tre mesi venticinque famiglie e cittadini tarantini indigenti, segnalati dai Servizi sociali del Comune di Taranto, riceveranno ogni settimana una spesa con generi alimentari e beni di prima necessità.

Saranno distribuiti loro da tre associazioni di volontariato della città: Amici di Manaus, Apmar ed Europa Solidale Onlus; queste li hanno acquistati utilizzando i fondi ricevuti dal Comune di Taranto tramite un Avviso pubblico.

Continua così il programma del Comune di Taranto che, iniziato nel periodo natalizio, ha destinato centomila euro per l’acquisto e la distribuzione di generi alimentari, beni di prima necessità, articoli natalizi e di informatica, giocattoli, materiale igienico sanitario e dispositivi di protezione a famiglie e cittadini più fragili.

Il programma è stato fortemente voluto dal Sindaco Rinaldo Melucci che aveva deciso di destinare a iniziative di carattere sociale e solidale parte del budget previsto per il programma – ridotto – di luminarie ed eventi natalizi.

Questa attività, in particolare, viene organizzata dalle tre associazioni di volontariato, in collaborazione con Federconsumatori.

Dopo l’acquisto, i beni vengono prima immagazzinati presso la Concattedrale “Gran Madre di Dio” di Taranto nei locali di Amici di Manaus e poi, ogni settimana, vengono portati presso la sede di Europa Solidale Onlus – in centro in via Cavallotti n.103/a – dove settimanalmente avviene la distribuzione.

«Abbiamo individuato famiglie o cittadini tarantini che vivono una particolare condizione di disagio o indigenza, anche e soprattutto dovuta alle conseguenze dell’emergenza sanitaria Covid-19 – ha commentato Gabriella Ficocelli, Assessore comunale ai Servizi Sociali – per poi avvalerci delle associazioni di volontariato per l’organizzazione del servizio e la distribuzione dei generi alimentari e dei beni di prima necessità. Il Terzo settore ha una enorme esperienza e sensibilità nell’approcciare chi ha bisogno rispettandone la dignità».

«Ringrazio il Sindaco Rinaldo Melucci – ha poi detto l’Assessore Gabriella Ficocelli – che ha voluto mettere a disposizione dei Servizi sociali questa somma che ci permette di aiutare chi ha bisogno di un sostegno».

Roberto De Giorgi

Roberto De Giorgi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *