Lega: il ministero del Turismo va bene e non va bene. Garavaglia versus Centenero

Diritti & Lavoro

L’istituzione del ministero del Turismo va bene o non va bene? Per la Lega sì e no.

Vediamo.

a) Il neo ministro del Turismo, Massimo Garavaglia, della Lega, ha dichiarato che “il ministero del Turismo è stata una richiesta esplicita di Salvini”.

b) Gian Marco Centenero, sempre della Lega, già ministro delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali, con delega al TURISMO, nel governo Conte1, attualmente responsabile del dipartimento TURISMO della Lega, ha dichiarato che “il turismo è materia esclusiva delle Regioni.

ESCLUSIVA. A cosa serve, dunque, un ministero con portafoglio, visto che i soldi devono essere spesi dalle Regioni?”

Dunque, ci verrebbe da dire: fatevi una telefonata, prima di parlare.

Entrambi, Garavaglia e Centenero, criticano l’operato del ministro della Salute, Roberto Speranza, per il provvedimento di chiusura degli impianti sciistici, e chiedono ristori e investimenti.

A chi li chiedono? Al Governo.

Risulta che Garavaglia faccia parte del Governo e Centenero sostenga il Governo.

Dunque, stanno chiedendo soldi a se stessi.

Fare prima di parlare, no?

Primo Mastrantoni, segretario Aduc