Due imprenditori si reinventano sfidando il momento storico

Diritti & Lavoro

di Romina Vidili

MANFREDONIA – Due fratelli di Manfredonia,  hanno saputo unire i loro studi, le loro passioni, i loro obiettivi, alla loro familiarità, dando vita ad una attività in continua evoluzione.

Stiamo parlando di Annarita e Antonio Calvano e del loro studio “Bee Crative”.

Ma, vediamo chi sono Antonio ed  Annarita.

E cos’è “Bee Creative”.

Antonio (classe 1980) è un fotografo specializzato in fotografia naturalistica, in particolar  modo avifauna e ritratto artistico ambientato. Annarita (classe 1991) è una graphic  designer e illustratrice, specializzata in digital painting.

Antonio, diplomato ragioniere, studia fotografia da autodidatta da altre 20 anni.

Annarita è laureata in progettazione e arti applicate, indirizzo di specializzazione graphic design.

La loro attività nasce circa 3 anni fa dall’idea comune di diffondere una visione artistica sul nostro territorio. Antonio ha avuto un’attività commerciale di vendita al dettaglio per più di 20 anni, ma la passione per la fotografia, e, con essa, l’idea di farla diventare un lavoro, non l’hanno mai abbandonato. Dopo un breve periodo vissuto nelle Highland scozzesi, ritorna in Italia con una visione diversa della vita. Determinato, decide, insieme alla sorella Annarita (allora neolaureata), di trasformare finalmente il loro sogno in realtà. Nasce così nel 2018 Bee Creative e prende finalmente forma, dopo non pochi sacrifici e diversi intoppi burocratici. L’ape è il loro simbolo: un promemoria per ricordare la loro storia, la rinascita continua ed il voler uscire fuori dagli schemi. Essa ricorda di estrarre il miele dalla vita e renderla fertile. Non importa quanto grandi siano i sogni, perché essi possono essere realizzati se si ha il coraggio di perseverare: questo il loro motto!

Per cui, Antonio e Annarita,  si sono lasciati alle spalle un mondo fatto di imposizioni sociali e lavorative. Adesso, l’unico imperativo che vogliono seguire è quello di vivere e lavorare secondo creatività: da questo la scelta del nome “Bee Creative”.

L’obiettivo della loro attività è principalmente quello di diffondere una nuova visione del mondo fotografico e grafico,  strettamente connesso al mondo artistico. Praticamente una visione diversa e lungimirante rispetto a quella a cui i vecchi standard ci hanno abituato.

Antonio si occupa del settore fotografico, spaziando da eventi a shooting di ritratto ambientato, ma la strada che gli sta dando maggiori soddisfazioni è quella della fotografia naturalistica, fortemente apprezzata sul territorio, espressa al meglio grazie al forte legame che ha con la natura e che lo induce a studiare le dinamiche ambientali e a conoscere la natura a 360°. Non perde occasione, infatti,  per fare escursioni all’aria aperta e praticare  attività di survival.

Annarita si occupa, invece, di grafica e comunicazione pubblicitaria per aziende e privati, è appassionata di storia dell’arte, continuamente aggiornata sulle nuove avanguardie artistiche.

Disegna da quando era bambina; il suo primo approccio è stato il  disegno tradizionale, poi specializzata nel digital painting: una particolare forma di pittura effettuata con un software digitale. Predilige soggetti femminili in contesti romanticamente gotici.

Lo studio collabora con diverse testate giornalistiche e pagine social dedicate alla natura.

Da circa due anni si è consolidata la collaborazione con alcuni professionisti del mondo video. Insieme hanno realizzato diversi cortometraggi, lungometraggi e un  documentario dedicato alle meravigliose orchidee del Gargano, con la regia di Vincenzo  Totaro. In ogni lavoro svolto hanno sempre valorizzato il nostro territorio, con totale dedizione e passione.

E, in futuro, non escludono ulteriori progetti atti a valorizzare il nostro meraviglioso Gargano.