Home Sport & Motori Qualificazioni olimpiche di 49er

Qualificazioni olimpiche di 49er

Qualificazioni olimpiche di 49er: dal 23 al 28 marzo Simone Ferrarese sarà a Lanzarote per qualificarsi a Tokyo 2020

Adesso è ufficiale. Le qualificazioni europee per gli ultimi sport olimpici si terranno a Lanzarote. L’annuncio è di poche ore fa. Le classi 49er, 49er FX e Nacra 17 si daranno battaglia nelle acque dell’Oceano Atlantico per conquistare gli ultimi pass per le olimpiadi.

Cinque settimane da oggi per raggiungere l’isola più nord-orientale dell’arcipelago spagnolo delle Isole Canarie e prepararsi a quelle che sono, per alcuni, tra le regate più importanti di sempre. Naturalmente non mancherà all’appuntamento anche l’Italia che sta combattendo per ottenere il suo pass olimpico nel 49er.

A rappresentarla ci sarà il Circolo della Vela Bari con il suo Simone Ferrarese, in coppia con Gian Marco Togni (Marina Militare). I due atleti hanno trascorso gli ultimi mesi allenandosi 21 giorni al mese a Bari, in condizioni meteomarine più che favorevoli e temperature che consentivano loro di rimanere in acqua per diverse ore al giorno, e disponendo del sostegno del sodalizio barese che ha dato loro tutto il supporto possibile. Supporto che non è mancato nemmeno per gli altri tre equipaggi dei cinque primi classificati all’italiano 49er e che hanno seguito Simone e Gian Marco per gli allenamenti a Bari, sempre con base al Circolo della Vela.

E se fino ad ora non si è scherzato un solo giorno, da ora tutto diventa ancora più intenso. Le sfide per qualificare l’Italia nel 49er e decidere quale sarà l’equipaggio che la rappresenterà inizieranno il 23 marzo e si concluderanno il 28.

A tutti noi non resta che fare il tifo per l’unico pugliese in corsa, Simone Ferrarese.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui