Cultura & Società Poesia ‘Pane e…Quotidiano’

Poesia ‘Pane e…Quotidiano’

Quotidiano

La Poesia è per tutti

foto di copertina  Federico Garcia Lorca

… la poesia non si mangia ma può diventare indispensabile

Rubrica culturale del Corriere di Puglia e Lucania, a cura di Maria Pia Latorre ed Ezia Di Monte

L’intento della rubrica è quello di sfatare l’idea che la poesia sia qualcosa di astruso e che possa piacere o non piacere. In realtà la poesia è nelle nostre vite più di quanto noi possiamo immaginare. Basti pensare alla commistione della poesia con le altre forme artistiche, per esempio alla musica pop, di cui essa è un riflesso.

Proporremo, ogni giorno, pochi grammi di poesia, legati ad un fatto del giorno o ad una data da ricordare sperando che, tra le mille incombenze quotidiane, ogni Lettore, possa ritagliarsi qualche minuto per stare a contatto con l’universo poetico che vibra intorno a noi.

Buona Poesia!

Maria Pia Latorre ed Ezia Di Monte

redazione@corrierepl.it

^^^

Paul Polansky

Il 17 febbraio 1942, nasce a Mason City, Paul Polansky, poeta, attivista, scrittore e fotografo statunitense. Intorno ai vent’anni si trasferisce in Spagna, dove vi rimane per trent’anni come giornalista. Negli anni ‘90 compie delle ricerche nella Repubblica Ceca, dove scopre numerosi documenti sull’Olocausto. Questa esperienza cambierà radicalmente la vita dello scrittore che si dedicherà alla causa dei rom. Nel 1999 viene inviato in Kosovo come intermediario tra le istituzioni kosovare e i gruppi rom perseguitati. Nel 2004 è insignito del premio Human Rights Award, consegnatogli da Günter Grass. 

Poesia per i senzatetto

Cani di strada

arrivano ancora in città,

in treno,

o facendo l’autostop.

Se ne infischiano

se impiegano

venti giorni

per spostarsi

dalla Florida

all’Iowa.

Non hanno mai

fretta di arrivare

da nessuna parte.

Sanno bene

che la loro casa

ora è la strada.

Ciò che non sanno

è dove saranno

sepolti.

 

Articolo precedenteRed 3.0 II ed.: avviati i progetti negli I.C Melchionda -De Bonis e Pascoli-Forgione
Articolo successivoBeati gli inquieti, il nuovo romanzo di Stefano Redaelli

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui