L’arte non si inventa, e se rinasce…

L’arte non si inventa, e se rinasce…

Nato nel 1898, l’indimenticabile Antonio De Curtis, in arte Totò, quest’oggi avrebbe compiuto gli anni, avendo ancora una longeva vita.

Di Giovanni Mongelli

In tutti i suoi infiniti film comici, Totò ha sempre rispecchiato la realtà, nella sua comicità c’era anche la serietà e l’umiltà, trasmettendo la politica di quei tempi e prevedendo la futura politica attuale, mostrando la famiglia d’epoca e la famiglia d’oggi, il cosiddetto tragicomico: unendo sempre risate al melodramma, non faceva pesare gli anni di quell’epoca ottocentesca e recente, molto duri viverli soprattutto in tempo di guerra.

Il duo mitico, formato da Totò e Peppino de Filippo, con la mitica frase “e ho detto tutto!” con cui Peppino umiliava Totò per far ridere noi e sé stesso.

Totò, principe della risata, emblema della comicità negli anni, distinto per la sua inimitabile interpretazione.


Francesca Leoci

Francesca Leoci

Giovane appassionata di scrittura, mi apro a voi nel modo più semplice in cui posso esprimere me stessa: le mie parole (digitali). Blog d'opinione, dedicato ad articoli su rapporti umani, riflessioni personali e filosofia.