La Pugilistica Taranto forma nuovi pugili

Sport & Motori

Seconda società di pugilato tarantina per anzianità, dal 1994 la Pugilistica Taranto opera sul territorio ionico in sportiva sintonia con la Quero-Chiloiro, prima con il contributo che il maestro benemerito Vincenzo Quero ha dato per la sua fondazione, poi per la costante ospitalità, – nella storica palestra di via Emilia, – che in mancanza di altre strutture disponibili vede la Pugilistica Taranto svolgere gli allenamenti nella sede della Quero-Chiloiro.

Presieduta da Gianluca D’Ippolito, la Pugilistica Taranto è stella di bronzo al merito sportivo CONI e, soprattutto nell’ultimo anno, ha fatto da trampolino di lancio per giovani pugili tarantini all’esordio sul ring. Nel 2020 sono stati tesserati 6 pugili, che hanno disputato un totale di 10 match, un numero non irrilevante se si considera lo stop prolungato che lo sport ha subito a causa dell’emergenza sanitaria in corso; inoltre, gli stessi, hanno partecipato ai campionati regionali youth e al torneo regionale esordienti, gareggiando nell’ambito dell’attività promossa dalla Federazione Pugilistica Italiana.

Sono tante le aspettative della società tarantina nei confronti dei suoi coraggiosi pugili, intenti ad allenarsi con tenacia dall’inizio del 2021 con tanta voglia di farsi conoscere e di mettersi alla prova sul ring.