Un’incertezza mondiale possibile

Cronaca

Il 26 gennaio 2021 John O’ Sullivan scrive che:

“In un’ammissione rivelatrice fatta il 22 gennaio 2021, l’Organizzazione Mondiale della Sanità ora afferma che non c’è motivo medico scientifico per una persona sana indossare la mascherina, o una maschera al di fuori dell’ospedale. Purtroppo i nostri politici corrotti, e i media tradizionali riferiscono solo cattive notizie. Se non si hanno sintomi respiratori, come febbre, tosse, o naso che cola, non è necessario indossare una mascherina medica. Se usata da sole, le maschere posso darti una falsa sensazione di protezione e possono darti una falsa sensazione di protezione e possono essere persino una fonte di infezione se non usate correttamente. Si può dedurre che il Coronavirus viene preso più al chiuso che fuori, all’aperto, per diversi motivi, quindi “L’OMS ammette che i test PCR ad alto ciclo producono enormi quantità di falsi positivi Covid. Allora perché lo dicono solo adesso? Evidentemente il Covid era fasullo sin dall’inizio, e successivamente diranno che il Covid non è mai stato isolato”.

Si inventeranno che è meglio tenere le mascherine al chiuso e chi più ne ha più ne metta. Il fatto è che non siamo coerenti, onesti, trasparenti, anime macchiate con business economici, organizzazioni illegali ecc.

“Il tribunale stabilisce che l’uso delle mascherine forzato è incostituzionale”.

Ma i politici, le organizzazioni mondiali, sanno che la salute è importante e no, non ci pensano, fanno finta, per loro tutti esiste solo l’economia, il colore verde o rosa dei soldini, l’interesse proprio.

Giannetto Mongielli