Fermenti in Comune”: il Comune aderisce all’avviso pubblico dell’Anci

Diritti & Lavoro

La misura è dedicata ai giovani tra i 16 e i 35 anni
Le proposte progettuali dovranno essere inviate entro il 22 Gennaio

Il Comune di Gravina in Puglia aderisce all’avviso pubblico “Fermenti in Comune”, promosso dall’Associazione nazionale comuni italiani (Anci).
La misura – finanziata dal Dipartimento per le politiche giovanili e del servizio civile universale della Presidenza del Consiglio dei Ministri – è dedicata ai giovani di età compresa tra i 16 e i 35 anni che sapranno ingegnarsi nella redazione di proposte progettuali utili a rilanciare i territori locali.
I progetti dovranno focalizzarsi su cinque macrotemi: inclusione e partecipazione; formazione e cultura; spazi, ambiente e territorio ed autonomia, welfare, benessere e salute. “Il Comune – specifica l’assessora delegata alle politiche giovanili, Anna Gramegna – sarà capofila di questa occasione di rilancio e valorizzazione delle risorse messe a disposizione dai giovani gravinesi. Invito quindi tutti loro a partecipare, candidando la propria idea che verrà poi valutata da un’apposita commissione e proposta all’Anci stessa dal Comune in qualità di capofila”.
I partecipanti potranno inviare la propria candidatura entro il 22 Gennaio prossimo all’indirizzo protocollo.gravinainpuglia@pec.rupar.puglia.it
Per ulteriori dettagli, consultare il sito internet del Comune di Gravina in Puglia, all’indirizzo www.comune.gravina.ba.it