Home Politica Conte: ‘purtroppo Italia viva si e’ assunta la grave responsabilita’ di aprire...

Conte: ‘purtroppo Italia viva si e’ assunta la grave responsabilita’ di aprire una crisi di governo’

Così il premier Giuseppe Conte aprendo il Consiglio dei ministri. “Ho provato fino all’ultimo minuto utile – ha proseguito il presidente del Consiglio -a evitare questo scenario, e voi siete testimoni degli sforzi fatti in ogni sede, ad ogni livello di confronto. Ancora due giorni fa e quest’oggi ho ribadito che avevo preparato un lista di priorità per un confronto da fare non appena approvato il Recovery Plan, stasera le misure anticovid, la proroga dello stato di emergenza, domani lo scostamento di bilancio”.

“Non ci siamo mai sottratti a un tavolo di confronto anche se oggettivamente diventa complicato un confronto quando il terreno è disseminato continuamente di mine difficilmente superabili”. Così il premier Giuseppe Conte, sulle dimissioni delle ministre Iv. “Il Paese sta guardando la drammatica situazione che stiamo vivendo, ho offerto la disponibilità ad un tavolo di legislatura eppure di fronte a questa disponibilità ci sono state comunque le dimissioni delle ministre. Dimissioni che mi sono state comunicate attraverso una comunicazione via mail e che accetto. Naturalmente questa sera ho informato della situazione il Presidente Mattarella”, ha aggiunto.

“In Consiglio dei Ministri ho ribadito che chi attacca il Presidente del Consiglio attacca l’intero governo e Giuseppe Conte sta servendo con passione e dedizione il proprio Paese nel momento piu’ difficile della storia repubblicana”. Cosi’ il capodelegazione Pd al governo, il ministro della cultura Dario Franceschini.

“In questi mesi durissimi l’Italia ha potuto contare sul grande impegno di Giuseppe Conte e della squadra di Governo. Ora c’è un Paese da ricostruire #AvanticonConte”. Lo scrive su twitter il segretario del Pd, Nicola Zingaretti.

“In questo momento di crisi non può esserci altro pensiero che continuare a lavorare per il bene del Paese e dei cittadini. Il Movimento 5 Stelle c’è e farà la sua parte. Andiamo #AvantiConConte”. Così twitta Vito Crimi, capo politico del M5S.

“Noi non siamo disponibili ad andare oltre il perimetro di questa coalizione, e tutte le altre iniziative le assumeremo in rapporto con Conte e con gli alleati che hanno sostenuto questa maggioranza. Andare oltre Conte significa andare oltre il perimetro di questa maggioranza. Crediamo che agli italiani sia difficile spiegare perche’ dovremmo abbandonare Conte. E’ un salto nel vuoto che non ha nessun tipo di giustificazione”. Lo ha detto il vicesegretario del Pd, Andrea Orlando, a Porta a porta.

“Aprire una crisi di Governo in un momento così difficile per l’Italia è del tutto inconcepibile. I cittadini stanno facendo grandi sacrifici, serve la massima responsabilità. Pieno sostegno al Presidente Conte. Dobbiamo andare avanti. #AvantiConConte?”. Lo scrive su Twitter il Sottosegretario alla Presidenza Riccardo Fraccaro.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui