Chaos Insurrection Act : Trump può invocare l’ordine esecutivo

Politica regionale, nazionale e internazionale

Non è vero che Trump può firmare l’ Insurrection act, può solo invocarlo dato che lo ha già firmato nel 2018.  Nel frattempo una testimonianza giurata dall’Italia dichiara che l’appaltatore della difesa Leonardo ha utilizzato i satelliti per cambiare i voti delle elezioni negli Stati Uniti .

Chaos : Trump può invocare l’insurrection act, Nancy Pelosi è molto agitata a causa del furto del suo laptop rimasto acceso con le mail ancora aperte durante l’assalto a Campidoglio, in Georgia l’FBI rivendica giurisdizione per il riconteggio delle schede elettorali ma le sequestra e le fa triturare, il GOP diffonde una lettera su ciò che accadrà ed infine anche i Simpson hanno già lanciato loro profezia così come fecero con la pandemia 2020. Inoltre la testimonianza giurata dall’Italia dichiara che l’appaltatore della difesa Leonardo ha utilizzato i satelliti per cambiare i voti delle elezioni negli Stati Uniti dall’Italia. Le macchine per il voto di Dominion inviavano  attivamente dati da Germania, Serbia, Cina, Iran e persino da Roma.  Sembrerebbe che siano coinvolti nell’indagine diversi politici  italiani attualmente in carica, in accordo con Obama.
Dato che il mainstream difende  gli interessi oligarchici delle élite come il gruppo Bilderberg e la Commissione Trilaterale, diffondendo solamente notizie di comodo, cerchiamo insieme di ricomporre il puzzle.
Lin Wood è diventato una fonte di informazioni e fughe di informazioni fino ad ora sconosciute che rivelano casi di corruzione e di quanto male  vi sia nelle nostre più alte cariche. Lin Wood è lo stesso che ha affermato che gli arresti arriveranno nei prossimi giorni. Ha definito Pence un traditore molto prima dello spoglio dei voti del 6 gennaio.
Il New York Republican State Committee affiliato al Partito Repubblicano (GOP) diffonde sul suo sito una lettera anonima sui fatti accaduti questi giorni e ciò che accadrà a breve.
Quali sono i punti salienti di questa lettera?
In questi giorni e fino al 20 gennaio si annunciano prove esplosive: aspettatevi arresti di alto profilo nei prossimi 12 giorni e in qualsiasi momento. Ci si potrebbe svegliare una  mattina e scoprire che qualcuno ai vertici non vi sia più.
Aspettatevi confusione. Siamo in una battaglia per la nostra repubblica contro le élite che stanno tentando lo stesso colpo di stato di cui accusano Trump. In battaglia ci sarà disinformazione ma sappi che i piani si stanno realizzando. Aspettatevi quindi un percorso accidentato sino alla fine.
Aspettatevi che il sistema di trasmissione di emergenza sia attivato. La FCC ha  rilasciato un vademecum in cui si parla dei requisiti previsti dalla legge federale per inviare messaggi dal presidente al pubblico.
Aspettati una sorta di blackout o interruzione di Internet: è probabile che Facebook, Twitter, Instagram e Gmail ne saranno interessati.
Aspettatevi che Trump venga inaugurato il 20 gennaio.
Aspettatevi l’emanazione dell’ordine esecutivo del 2018 e / o della legge sull’insurrezione.
Questo NON significa legge marziale. Ricorda che siamo in stato di emergenza dal 2018, il che conferisce al presidente molti poteri di azione.

Silvia Pedra