In ricordo di Don Nicola De Bellis

Lettere al Direttore

 Oggi avrebbe compiuto 100 anni Auguri Don Nicola , uomo trasparente dalle spiccate qualità eleganti , come la sua eleganza mentale. Giornalista e corrispondente della gazzetta del mezzogiorno , in lui c’è anche la storia di Castellana Grotte propio negli 850 anni della città uomo rispettato da tutti , al di là del suo ceto di nobiltà umile con spirito di sacrificio affabile con tutti . Proprietario dei due unici cinema a Castellana Grotte anni fa. Prima il mitico Milleluci , da dove poi ha tratto il nome nuovo dato al posto di Norba lo chiamo lucciola , lui era datore di lavoro di mio padre buon anima Antonio Mongelli , da tutti chiamato Tonino , e per Don Nicola Tonino. O Antonio Lui mi era come un Secondo Padre per me , oltre ad essere Datore di lavoro di mio padre, ma con tutti in generale era Grande amico non facendo notare la sua nobiltà o ceto, si stimavano molto con mio padre mai o quasi mai nessun litigio , fiducia reciproca e così i due cinema andavano avanti alla grande. Con tutti gli operai del cinema , compresi quelli dei che aveva lui in generale era buono , forse un po’ pignolo , perché attento Vigile in tutto , anche nello sport era sempre presente ovunque . Fu uno dei primi a far venire il concorso ippico a Castellana Grotte com il campione nazionale Raimondo D’Inzeo compreso la nazionale italiana di calcio . Uno storico per eccellenza attento a tutti i problemi del paese , al di là della politica Democratico per purezza trasparenza Ora sei lassù nel cielo Don Nicola non è cambiato niente in te come personalità serietà inveri valori della vita ormai scomparsi al mondo intero , ora vigili con Dio e tutti gli altri lassù nel cielo , il mondo intero la tua affezionata Castellana Grotte sono contento della tua longeva vita insieme anche a papà mamma auguri maestro di vita auguri Don Nicola. Giovanni MONGELLI In ricordo di Don Nicola De Bellis Oggi avrebbe compiuto 100 anni Auguri Don Nicola , uomo trasparente dalle spiccate qualità eleganti , come la sua eleganza mentale. Giornalista e corrispondente della gazzetta del mezzogiorno , in lui c’è anche la storia di Castellana Grotte propio negli 850 anni della città uomo rispettato da tutti , al di là del suo ceto di nobiltà umile con spirito di sacrificio affabile con tutti . Proprietario dei due unici cinema a Castellana Grotte anni fa. Prima il mitico Milleluci , da dove poi ha tratto il nome nuovo dato al posto di Norba lo chiamo lucciola , lui era datore di lavoro di mio padre buon anima Antonio Mongelli , da tutti chiamato Tonino , e per Don Nicola Tonino. O Antonio Lui mi era come un Secondo Padre per me , oltre ad essere Datore di lavoro di mio padre, ma con tutti in generale era Grande amico non facendo notare la sua nobiltà o ceto, si stimavano molto con mio padre mai o quasi mai nessun litigio , fiducia reciproca e così i due cinema andavano avanti alla grande. Con tutti gli operai del cinema , compresi quelli dei che aveva lui in generale era buono , forse un po’ pignolo , perché attento Vigile in tutto , anche nello sport era sempre presente ovunque . Fu uno dei primi a far venire il concorso ippico a Castellana Grotte com il campione nazionale Raimondo D’Inzeo compreso la nazionale italiana di calcio . Uno storico per eccellenza attento a tutti i problemi del paese , al di là della politica Democratico per purezza trasparenza Ora sei lassù nel cielo Don Nicola non è cambiato niente in te come personalità serietà inveri valori della vita ormai scomparsi al mondo intero , ora vigili con Dio e tutti gli altri lassù nel cielo , il mondo intero la tua affezionata Castellana Grotte sono contento della tua longeva vita insieme anche a papà mamma auguri maestro di vita auguri Don Nicola.

Giovanni MONGELLI