Presidente Zullino: “Le nomine di primari e gli ottimi risultati negli ospedali di Melfi e Lagonegro”

Cronaca

Presidente Zullino: “Le importanti nomine di primari competenti hanno permesso di raggiungere  ottimi risultati negli ospedali di Melfi e Lagonegro”

POTENZA – “La nomina del dott. Michele Ardito come Primario di Ostetricia e Ginecologia del Presidio Ospedaliero di Melfi, si è dimostrata un’ottima scelta”. Afferma il Presidente della IV Commissione, Politiche Sociali, Massimo Zullino.

“Le idee e le buone intenzioni della Lega dimostrano con i fatti l’impegno e l’attenzione rivolta alla salvaguardia e al potenziamento del territorio.

Le politiche messe in campo hanno dato i loro frutti, infatti l’obiettivo di valorizzazione del punto nascite di Melfi è stato raggiunto tanto che l’ospedale vanta un nuovo importante traguardo: chiude il 2020 con la quota di 400 parti, con un aumento rispetto sia al 2018 che al 2019”. Spiega il Presidente Zullino.

“Nel polo ospedaliero di Melfi si è operato occupando tutti gli slot di sala operatoria e, dato molto importante, l’abbattimento di tutte le liste di attesa. Un

ottimo risultato considerate le risorse disponibili, che accerta il pieno regime operativo dell’ospedale”. Continua il Presidente.

“Ma le scelte della passata direzione strategica dell’ Ospedale San Carlo, alla guida del dott. Massimo BARRESI, a cui va un grande ringraziamento, non hanno avuto successo solo nel territorio del Vulture. Infatti, anche l’ospedale di Lagonegro ha raggiunto una quota record rispetto agli anni precedenti: ben 749 parti durante il 2020.

La scelta di investire risorse, assumendo primari e destinando anestesisti e rianimatori negli ospedali di periferia,  si è dimostrata essere un’opzione adeguata e soprattutto conforme ai principi della Lega”. Conclude il Presidente Massimo Zullino.