Da Lufthansa servizio cargo per il vaccino, Alitalia pronta

Diritti & Lavoro

La compagnia tedesca ha lanciato un prodotto premiu, quella italiana ha fornito la sua disponibilità alla Protezione Civile

Lufthansa lancia un servizio cargo specifico per il trasporto dei vaccini anti Covid in tutto il mondo.Anche Alitalia, fa sapere la compagnia, ha già fornito alla Protezione Civile la disponibilità a mettere al servizio del Paese la propria esperienza nel trasporto di farmaci, riconosciuta a livello internazionale con il ‘Ceiv Pharma’, la massima certificazione nel trasporto aereo su questa specifica movimentazione.La compagnia italiana dispone infatti di magazzini con celle frigorifere sia a Fiumicino, sia a Malpensa, in grado di gestire flussi logistici di trasporto vaccini con temperature controllate fino a -20°, +2/+8, +15°/+25°.Alitalia fa sapere inoltre di avere un rapporto consolidato con le principali case farmaceutiche e con i fornitori di contenitori di farmaci che garantiscono il rispetto della catena del freddo durante tutto il viaggio dei prodotti medicali anche attraverso il massimo utilizzo di ghiaccio secco consentito dai costruttori e dall’industria aeronautica.

Nei giorni scorsi la Lufthansa ha annunciato ai suoi clienti un prodotto premium sviluppato appositamente per il trasporto dei vaccini Covid-19. Il prodotto denominato Covid-19 Temp Premium sarà prenotabile a partire dall’11 gennaio 2021 e fornirà un alto livello di servizio clienti completo e personalizzato lungo la catena di viaggio, compreso il monitoraggio senza soluzione di continuità delle spedizioni di vaccini durante l’intero processo e un servizio di assistenza clienti 24 ore su 24, 7 giorni su 7.

Inoltre, Covid-19 Temp Premium include l’accesso ad alta priorità, l’opzione più veloce in termini di rapidità in combinazione con l’attenzione alla temperatura e gli standard di sicurezza completi, nonché la prenotabilità in tutto il network di Lufthansa Cargo.Per il trasporto di prodotti farmaceutici sono disponibili tre intervalli di temperatura (in base alla temperatura ambiente) nel trasporto aereo: temperatura ambiente controllata per spedizioni con un intervallo di temperatura di trasporto compreso tra +15°C e +25°C, conservazione a freddo per spedizioni con un intervallo di temperatura di trasporto compreso tra +2°C e +8°C e conservazione a freddo per spedizioni con un intervallo di temperatura di trasporto pari o inferiore a -10°C.Utilizzando contenitori e mezzi refrigerati speciali, come il ghiaccio secco, è possibile soddisfare le più diverse esigenze delle case farmaceutiche. Lufthansa Cargo ha inoltre anche esperienza con i trasporti nell’intervallo di temperature ultra-congelate (70°C).

Le specifiche esigenze di imballaggio, trasporto, movimentazione e stoccaggio dei vari vaccini Covid-19 e le quantità da trasportare, con quali rotte e per quali periodi di tempo, sono in parte ancora aperte. Le effettive modalità di trasporto dei vaccini dipendono in gran parte dai futuri siti di produzione dei vaccini approvati e dai rispettivi mercati di destinazione.

Con l’attuale flotta di 18 aeromobili, Lufthansa Cargo è in grado di rispondere in modo flessibile ai cambiamenti della domanda. Se necessario, può essere esaminata anche l’offerta di ulteriore capacità. In qualità di vettore, Lufthansa Cargo mette a disposizione dei propri clienti capacità per il trasporto di merci da un aeroporto all’altro. Il vettore utilizza la rete globale dei propri aerei cargo e i voli di Lufthansa, Austrian Airlines, Brussels Airlines ed Eurowings aperti per il trasporto merci.