Psicanalisi di Boccia (e il PD)

Politica regionale, nazionale e internazionale

Appena fatto e come al solito male, un ennesimo dpcm per Natale fino alla Befana, continua imperterrito il penoso governo giallo rosso e in particolare il PD, a confondere l’indubbia pericolosità del virus, senza uno straccio ennesimo di visione a medio-lungo termine attendibile, sempre in nome dello stato terapeutico antidemocratico e a terrorizzare intenzionalmente i liberi cittadini, italiani in particolare.

Come se non bastasse, a vaccino imminente, il solito Arcuri già rivela semiflop annunciati nella distribuzione eccetera eccetera,  han fatto flop persino con in vaccini antinfluenzali figurarsi con quelli per il Corona Virus!

Dopo il virus, dal punto di vista psicosociale, si dovrebbe mettere fuorilegge non solo il comunismo, ma lo stesso PD, anche alla luce dei progetti folli ad esempio di un Boccia, ma anche Franceschini, Speranza, ecc.  (già  da sempre nella seconda ondata fautori di un nuovo lookdown  totale, vedi che deliranti cose ….dicono, quasi riga per riga:

Figure come Boccia  neppure son degne di di un Bignami di psicanalisi, talmente è solare la psicopatologia!

“”Ma allargare i confini comunali a tutta la provincia, come chiede la destra, sarebbe un errore. I cittadini lo prenderebbero come un liberi tutti ”  è una parodia del Dentro Tutti di Alberto Sordi!

 “In alcune strade ci sono assembramenti intollerabili, mentre dovremmo sentire ogni giorno dentro di noi il lutto nazionale”  Certamente non c’è assembramento in Parlamento visto che non fanno più una minchia, tranne quando ci vanno centinaia di parlamentari!  Fromm, con l’invocazione del lutto nazionale dogmatico.. parlerebbe di necrofilia psicologica, amore per la morte, lui, Boccia….

“Gesù può nascere 2 ore prima (il  25 12 Natale ndr) .. Non è un caso che la Chiesa e il Papa abbiano dato una lezione a tutti, adattando alle regole gli orari delle messe”, ha aggiunto. E infine si è improvvisato pure sacerdote: “Ho letto che in questo Natale dovremmo farci guidare più dallo SpiritoSanto che dalle apparenze, concordo” . Invocare il peggior Papa della storia come credibile, nell’era del virus, e considerare Gesù a Natale come una prenotazione di qualche visita anagrafica, tocca la paranoia  religiosa e di Stato  di cui parlava Freud ne L’.avvenire di un illusione.

Infine, e per mera sintesi succinta, per proteggere la nostra sanità mentale a siffatti disprezzi conclamati della libertà che Boccia e il PD  neppure concepiscono…, meri apotenti sessuali (direbbe W. Reich) : “Gli spostamenti vanno evitati, non si può pensare solo all’economia”.  Già l’esperto Poltrona e privilegiato politico ministro per gli affari regionali, è un fautore, da buon comunista genetico della distruzione dell’economia, già ormai in Italia in stile greco moderno(!) dopo mesi di Lockdown  duro (sic!) o leggero (sic! sic!).

De profundis Italia, ma Boccia mai scriverà le ballate di Oscar Wilde…

di Roby Guerra