I Borghi nascosti d’Italia

Ambiente & Salute

In questo periodo in cui in molte regioni d’Italia ‘’ siamo costretti’’ a dover limitare le nostre uscite (ovviamente per una giusta causa) non possiamo non  rinunciare (almeno virtualmente)alla cultura, all’arte e alle bellezze del nostro territorio che  ci offre. Magari nel mentre leggiamo ci prepariamo un buon the caldo e perché no anche un buon aperitivo!

Tornando a noi oggi parliamo di Anagni uno dei borghi medievali più belli d’Italia.  Anagni è stata definita come la città dei Papi dato che proprio ad Anagni nacquero’ ben quattro pontefici( Innocenzo III, Alessandro IV, Gregorio IX,Bonifacio  VIII) anche se molti la ricordano per il famoso schiaffo di Anagni!

Proprio del famoso schiaffo di Anagni si ricollega uno dei monumenti più illustri della cittadina. Stiamo parlando del Palazzo di Bonifacio VIII(Palazzo dei Papi) ubicato vicino alla Cattedrale.

Il palazzo risale al ‘200 quando il futuro Papa Gregorio IX lo fece edificare coniugando la bellezza estetica alla difesa personale. Successivamente il palazzo passo dalla nobile famiglia dei Conti a quella dei Caetani.  Alla figura di Bonifacio VIII ( membro della famiglia Caetani) è legato l’episodio dello schiaffo.

Lo schiaffo di Anagni!

Il Re di Francia Filippo il Bello volle tassare i beni ecclesiastici sul suolo francese. Bonifacio VIII  emano la famosa bolla di scomunica Unam Sanctam del 1302, affissa sulle porte della cattedrale di Anagni. Il Papa subì un affronto da parte di Sciarra Colonna(inviato del Re)  che gli diede uno schiaffo( anche se molti studiosi hanno dei dubbi su alcuni aspetti) nella stanza degli scacchi successivamente ribattezzata la stanza degli schiaffi.

Nel mentre camminiamo tra i vicoli e stradine  in cui si respira un ‘aria medievale non possiamo non apprezzare la gastronomia del luogo tra i prodotti più rinomati ricordiamo il famoso vino  cesanese  con le suo colore rosso rubino   che possiamo abbinare ai gnocchi di patate o alla polenta con salsicce o spuntature di maiale. Per gli amanti invece dei dolci di sicuro non passera in osservato il  Pampepato o pampapato che è un dolce composto di mandorle ,nocciole,pepe,cannella etc.. Ma non dimentichiamo il timballo di Bonifacio ovviamente in questo caso non rischiamo la scomunica..!

Tra storia e gastronomia Anagni rimane uno dei borghi medievali più affascinanti del nostro territorio. Purtroppo dopo la morte del Papa Bonifacio VIII la cittadina perse il suo ruolo cosmopolitico ma non perse il suo fascino!

Per tutto il resto ne parleremo  prossimamente!