Pasquale Armillotta: la storia di un grande chef

Pasquale Armillotta: la storia di un grande chef

Pasquale Armillotta è uno chef di Manfredonia, con una corposa e brillante carriera alle spalle. Studente dell’Alberghiero di Vieste nel lontano 1983, sotto la guida amorevole e professionale dello stimato maestro, Pietro Martinelli, nominato senatore a vita della F.I.C., vanta un lungo bagaglio lavorativo ed esperienziale in Italia ed all’estero, dove ha messo a servizio, la sua professionalità, in grandissimi alberghi ed hotel con chef di altissimi livelli. Ha militato per circa un trentennio nella Federazione Italiana Cuochi: nella medesima, come Consigliere Regionale Puglia e Consigliere provinciale delle Provincia di Foggia, quale delegato cuoco della zona di Manfredonia .

Ha affiancato chef di altissimo livello, stellati, di cucina, distinguendosi come Executive e Masterchef. Altresì, impegnato, come Masterchef Junior, al fianco dei bambini. Nell’ambito della tradizione gastronomica e culinaria longobarda, si è distinto anche nella preparazione di un piatto tipico e similare al nostro tradizionale minestrone: il “ Pulmentum.” Ha ottenuto il medaglione del Collegium Cocorum della F.I.C. come chef, impeccabile nell’ambito della cucina ricreativa, pasticceria, nella preparazione di torte lavorate con la pasta di zucchero e zucchero soffiato. Indiscussa anche la sua maestria nella preparazione di buffet per eventi e nella lavorazione da intaglio. Ha partecipato a diversi concorsi, ottenendo medaglie d’oro e d’argento. Ha sempre formate varie squadre di collaboratori e svolte diverse consulenze tecniche negli alberghi. In Francia, inoltre, ebbe un incontro con Paul Bocuse, cuoco e gastronomo francese di fama mondiale, uno dei più rinomati del XX secolo, che gli regalò un cappello firmato da lui.

Dal 1° settembre 2020, svolge proficuamente la sua attività lavorativa presso la sede distaccata di Manfredonia dell’ I.P.E.O.A  “Michele Lecce “, Istituto Alberghiero, ubicato anche in quel di San Giovanni Rotondo.

Una comunità educante, sapientemente diretta, con grande spirito di abnegazione, dal Professor Luigi Talienti, Dirigente Scolastico dell’Istituto. Nel quale, da pochi mesi a questa parte, sono all’attivo, quale parte integrante dell’attività didattica, dei laboratori all’avanguardia, dove, il signor Pasquale Armillotta, insieme ad altri chef, collaboratori ed agli studenti tutti, sebbene le limitazioni del periodo, causa situazione pandemica vigente, non mancano di mettere a frutto le loro indiscusse competenze, sia nell’ambito scolastico che in quello della comunità territoriale, per esercitare, attraverso quest’arte, anche delle azioni di tipo solidale e non, foriere, nella loro contezza, di eccezionali risultati culinari, adatti a soddisfare le richieste dei palati più raffinati.”

Giulia Rita D’Onofrio.


Redazione

Redazione