Lo spettacolo della Scala ha fatto un boom di ascolti

Lo spettacolo della Scala ha fatto un boom di ascolti

Su Rai 1 lo hanno seguito 2,6 milioni di spettatori con uno share del 14,7%, malgrado l’orario pomeridiano. Franceschini: ha emozionato il mondo

©  Brescia e Amisano –  Coro Teatro alla Scala

AGI – Ottimo risultato per lo spettacolo del Teatro alla Scala di Milano che ha sostituito la tradizionale ‘prima’ meneghina. La serata, intitolata “A riveder le stelle”, è stata seguita su Rai 1 da due milioni e 608 mila spettatori con uno share del share 14,7. Il numero di spettatori è appena al di sotto del record assoluto segnato da Tosca lo scorso anno (2 milioni 850 mila spettatori) ma in quel caso l’opera era andata in scena di sabato e un’ora piu’ tardi. Il picco di spettatori è stato di 3.160.000 alle 19.46, per il finale, mentre il picco di share (19,1%) è stato alle 17.07 quando tutti i lavoratori del teatro hanno cantato insieme l’inno Mameli milioni 608 mila spettatori (con oltre 52 mila interazioni social), con uno share del 14,7%.

L’applauso di Franceschini

“Uno spettacolo che ha saputo emozionare l’Italia e il Mondo intero anche in questo tempo difficile che stiamo vivendo”, ha commentato il ministro per i Beni e le attivita’ culturali e per il turismo, Dario Franceschini. “E’ stata una scelta difficile e coraggiosa – ha aggiunto – non sono tuttavia sorpreso dal grande successo di pubblico che è l’ulteriore dimostrazione di quanto sia stata giusta l’intuizione e quante siano le potenzialità di una piattaforma digitale per offrire la cultura italiana nel mondo”. “La pandemia ha dato prova della grande creatività degli artisti nel cercare di mantenere vivo il contatto con il pubblico, dimostrando le enormi potenzialità dell’offerta digitale che, beninteso, non potrà mai essere sostitutiva quanto piuttosto integrare l’esperienza dal vivo” ha concluso il ministro.


Redazione

Redazione