Germania. Auto contro i pedoni. 4 morti, anche un bimbo di 9 mesi, 15 feriti

Germania. Auto contro i pedoni. 4 morti, anche un bimbo di 9 mesi, 15 feriti

Sono quattro le vittime e 15 i feriti a Treviri, in Germania, dove oggi un uomo ha investito la folla a bordo di un Suv nell’isola pedonale del centro storico. Lo ha detto il ministro dell’Interno Roger Lewenz, in conferenza stampa, nella città della Renania Palatinato.

Tra le vittime un bimbo di 9 mesi. Le altre vittime sono una giovane donna di 25 anni, un uomo di 45 e una donna di 60, tutti di Treviri.

La polizia ha sequestrato la vettura e arrestato il conducente, un 51enne tedesco.

Un testimone ha riferito di aver visto la macchina sfrecciare ad alta velocità travolgendo i pedoni nell’area adibita tradizionalmente ai mercatini di Natale, cancellati causa Covid.

Risponderà di omicidio e lesioni aggravate ai danni di diverse persone il 51enne che ha investito la folla,  ha detto il capo della procura locale in conferenza stampa. L’uomo proviene dalla regione. “Non abbiamo alcun indizio per pensare ad un motivo politico, terroristico o religioso”, ha affermato. Il 51enne non ha precedenti penali, è alcolizzato e sarà sottoposto a una perizia psichiatrica.

Abbiamo arrestato una persona e il veicolo è stato sequestrato. Secondo i primi accertamenti, due persone sono morte. Si prega di continuare ad evitare il centro città”, scrive su Twitter la polizia di Treviri. Secondo la Bild, che cita il quotidiano locale “Trierischer Volksfreund”, sarebbe una Range Rover scura l’auto che è piombata contro la folla. Testimoni raccontano di gente che “volava in aria”.


Redazione

Redazione