“La giornata contro la violenza sulle donne: panchina rossa”

Diritti & Lavoro

In questi tempi dove si vive il dramma della pandemia da Covid 19 l’ANPIS PUGLIA e l’Ass. TUTTI in PALLA di Foggia lavorano affinché non si smetta di essere proiettati al futuro. L’obiettivo delle associazioni è quello di continuare a perseguire i nobili intenti di coinvolgimento dei nostri soci (in particolare le persone più fragili) in attività, nonostante i cambiamenti che il Covid 19 ha portato nella vita di tutti i giorni e nelle abitudini di ogni cittadino, compresa l’applicazione dei protocolli richiesti per la tutela della salute.

“La giornata contro la violenza sulle donne: panchina rossa” che si celebra nella giornata del 25 Novembre 2020, promossa dalla SOCIETA‘ CIVILE  in sinergia con le associazioni che operano sul territorio nazionale e sensibili al progetto, è stata l’occasione di poter vivere “MOMENTI INSIEME…..DIVERSAMENTE”. Il progetto prevedeva l’individuazione di una panchina da dipingere di rosso in memoria di tutte le vittime di violenza.

L’evento è stato articolato in diverse fasi coinvolgendo tutti i soci sia in remoto, da pc e smartphone, che in presenza fisica in gruppi di massimo tre persone.

Le azioni eseguite sono state le seguenti:

Individuazione della panchina in via caduti dei bombardamenti dell’estate 1943 (Foggia) e successiva autorizzazione da parte del Comune.

I soci, tutti connessi da remoto, hanno pensato e prodotto un disegno da riportare sulla panchina scegliendo poi con votazione il più adatto

I soci hanno lavorato su una frase da dipingere e la votazione ha condotto a: “CHI AMA NON MALTRATTA”

È stato individuato un socio per l’acquisto dei materiali utili alla realizzazione del progetto

Tre soci, in maniera alternata, hanno provveduto a dipingere la panchina.

La panchina rossa inviterà i passanti a riflettere e non dimenticare!

UNA BUONA PRATICA  PER PROMUOVERE LA SALUTE NELLE COMUNITÀ ED ESSERE SEMPRE PRESENTI NEI CONFRONTI DEI PIÙ DEBOLI.