Coronavirus, tamponi ai dipendenti del Comune

Cronaca

La CislFp Taranto-Brindisi richiama Melucci ad una maggiore responsabilità

È tempo di prevenire situazioni che potrebbero compromettere tutti, cittadini e dipendenti pubblici.

La Cisl Fp Taranto-Brindisi suona la sveglia dell’Amministrazione Melucci.

Con una nota indirizzata al Sindaco e alla sua Giunta, dieci giorni fa l’O.S. chiedeva di effettuare i tamponi ai dipendenti pubblici a partire dal rientro graduale negli uffici, considerato che dal 31 Luglio scorso nulla era stato ancora effettuato.

Nonostante sia stato istituito il “Protocollo condiviso di regolamentazione delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus Covid-19 negli ambienti di lavoro“ in seguito all’aumento vertiginoso dei contagi da covid-19, la Cisl Fp Taranto Brindisi, ritiene fondamentale effettuare i tamponi o quantomeno un’indagine sierologica Covid-19 ai dipendenti pubblici per arginare questa malattia.

Ancora una volta constatiamo che il Sindaco Melucci non ha ritenuto opportuno confrontarsi con le OO.SS. in merito a tale problematica e non ha manifestato ai suoi dipendenti eventuali iniziative in tal senso.

La Cisl FP

SOLLECITA

il Sindaco Rinaldo Melucci e la sua Giunta ad autorizzare e finanziare un piano di screening a tutela della salute di lavoratori e utenti, in un momento così delicato.

Taranto, 20.10.2020

p. Cisl FP Taranto Brindisi

Claudio Capobianco