Assegnato il premio nobel per la medicina

Arte, Cultura & Società

 E’ stato assegnato il premio nobel per la medicina agli scienziati  Michael  Houghton, Harvey Alter e  Charles Rice scopritori e studiosi del virus dell’epatite C

Dunque bisogna sapere che questo tipo di virus a differenza di quello A e B è un retrovirus che si attacca alla cellula sana e forse per questo motivo  dopo tanti anni non si è riusciti a trovare un vaccino come per  i due virus che determinano  le epatiti più note. Bisogna sapere che questo tipo di virus  per molti anni   fino agli anni 80 è stato nominato non A non B, infatti se l’ epatite A era determinata dal mangiare, quello B soprattutto dalle trasfusioni di sangue infetto., per l’ epatite C oltre a causa del sangue infetto poteva essere trasmesso anche da siringhe sporche di vetro non monouso.

Nel mio racconto – MISTERO NEL TRIANGOLO DELLE MERAVIGLIE, grotte trulli e mare -che si può trovare in ebook, narro quando nel mio ospedale si usavano siringhe di vetro  e aghi non monouso, che a volta per penuria di pezzi di ricambio prima della cosiddetta sterilizzazione, venivano  riutilizzati in un certo modo battendoli sui marmi dove si appoggiavano i farmaci e altro. Questo virus per anni ha causato milioni di morti e epatiti croniche che hanno reso invalidi molte persone, ma fino ad ora nonostante la media di quattocentomila morti all’ anno in tutto il mondo nessuno ne parla, mentre per in Covid 19 sta accadendo il finimondo con speculazioni politiche ed economiche scandalose.

Comunque bisogna affermare con convinzione che è stato più che doveroso dare il NOBEL  a questi tre scienziati, in quanto adesso nonostante tutto, si sono trovate le cure certe per combattere la malattia, che anni fa ci poteva curare quasi esclusivamente con la cura interferonica,  e le percentuali di sopravvivenza erano molto differenti tra femmine e maschi  a  vantaggio delle prime.

Ma come ho accennato in precedenza , se in media in questi anni vi possono essere stati quasi mezzo milione di morti annui, significa che qualcosa non funziona a dovere, soprattutto perchè i governi se ne fregano altamente concentrandosi sul più lucroso Covid per le mascherine e crisi economiche provocate ad arte.

Mario Marzano