La 77^ Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia

Diritti & Lavoro

VENEZIA – Diretta da Alberto Barbera e con Anna Foglietta come madrina – si è conclusa il 12 settembre. Tanti i film in programma e quattro film italiani in concorso.

All’Hotel Excelsior ci sono stati incontri per presentare progetti cinematografici, in particolare nello spazio della Regione Veneto il produttore Thomas Toffoli ha invitato per l’occasione l’attrice Francesca Antonaci, in arte Gegia che ha presentato un suo film corto “L’Esecuzione”. In questo film la Antonaci ricopre splendidamente un ruolo drammatico che le è valso un riconoscimento importante da parte del Festival Rai – presente anche quest’anno a Venezia – “Tulipani di Seta Nera -Un Sorriso diverso” di Paola Tassone e Diego Righini.

L’evento dedicato alla Antonaci è stato condotto dalla bellissima modella e attrice Melissa Mil che farà parte del cast del film Bellezza e Segreti delle Donne di Rita Giancola. La stessa regista è stata ospite assieme al pluripremiato attore Luis Fernandez de Eribe che nel 2018 ha ricevuto il Leone d’Oro alla Carriera (500 film e spot) e al giornalista Daniele Mariotto.

Quest’anno all’Hotel Excelsior, alla presentazione del film di Minuta Gabura era ospite Giancarlo Guastalla, un attore italiano molto richiesto dalle Produzioni del Maghreb. A Venezia è stato invitato  nella veste di Ambasciatore Speciale del Domum Festival di Annaba (Algeria) e Digital Gate International Film Festival, entrambi ideati e diretti dal noto regista algerino Dalil Belkhoudir.

Giancarlo Guastalla con il Format IN GIRO CON GIANCARLO ha fatto video-interviste per fare un reportage sulla Mostra del Cinema, ma la sua attenzione è caduta su un progetto originale: Bellezza e Segreti delle Donne un film scritto e diretto da Rita Giancola. Le video-interviste sono proseguite presentando anche alcuni attori che erano presenti a Venezia e che ricoprono ruoli importanti in questo film: Melissa Mil, Daniele Lo Savio, Manrico Caldari.                

Si è creata subito una intesa artistica da cui è scaturito un sodalizio progettuale tra Giancarlo Guastalla, Dalil Belkhoudir e Rita Giancola.                 

Nel futuro prossimo si impegneranno a realizzare film internazionali finalizzati a creare un ponte culturale nell’area mediterranea – grazie alla settima arte – tra l’Europa e il Nord Africa