Ambiente & Turismo

Domenica 4 ottobre si terrà la “Giornata Nazionale dell’Associazione Dimore Storiche Italiane” (ADSI) con l’apertura anche in Puglia − sotto il patrocinio della Commissione Nazionale Italiana per l’UNESCO − di castelli, rocche, ville, masserie e palazzi che spalancheranno gratuitamente le loro porte per accogliere nuovamente tutti coloro che vorranno immergersi in luoghi unici della storia e del patrimonio artistico e culturale pugliese.

La sezione Puglia di ADSI ha ritenuto opportuno, per quest’anno, di far visitare una serie di piccoli borghi con un itinerario diviso in due segmenti: il primo in provincia di Bari con Monopoli e Conversano; il secondo, in provincia di Lecce, con alcuni piccoli comuni del basso Salento. Tra Bari e Lecce una tappa è prevista anche a San Vito dei Normanni, provincia di Brindisi.

Sarà un’edizione molto speciale perché l’iniziativa si arricchisce della collaborazione della Federazione Italiana degli Amici dei Musei (Fidam) e l’Associazione Nazionale Case della Memoria. È importante ricordare che per garantire sempre la salute dei visitatori è necessario attenersi scrupolosamente alle norme di sicurezza previste dall’attuale contesto e prenotare la propria visita.

Tutte le informazioni relative alle modalità di apertura delle dimore pugliesi e alle prenotazioni sono disponibili sul sito di ADSI Puglia al seguente link: https://www.associazionedimorestoricheitaliane.it/sezione-visite-dimore-puglia

Di seguito l’elenco delle aperture previste:
Provincia di Bari (Castel Marchione, Conversano; Masseria Spina, Monopoli)

Provincia di Brindisi (Castello Dentice di Frasso, San Vito dei Normanni)Provincia di Lecce (Palazzo Ducale, Alessano; Palazzo Marchesale, Botrugno; Palazzo Marchesale, Melpignano; Palazzo Villani, Presicce; Palazzo Frisari Guarini, Scorrano;Cantina Storica Duca C. Guarini, Scorrano; Castello Winspeare, Depressa di Tricase; Castello di Casamassella, Uggiano La Chiesa.