La strada sbagliata

Arte, Cultura & Società

(commento al Vangelo della 26a Settimana del Tempo Ordinario)

Il bene ed il male, il peccato e la giustizia, l’errore e la rettitudine, ogni uomo ha un bivio davanti a sé.

Come scegliere la via giusta?

Come non perdersi su altri, pietrosi, sentieri?

Oggi, tendi l’orecchio e ascolta la voce del Signore: “VA A LAVORARE NELLA MIA VIGNA” sussurra…

E non importa se sei stato ribelle, precipitoso, arrogante, egoista….guarda il Regno dei Cieli, è pieno di peccatori pentiti!

Non importa se hai il volto ferito e rigato dal pianto…le lacrime, rendono lindo il cuore!

Non importa quanto cammino hai già percorso sulla strada sbagliata…ora voltati e torna indietro!

Troverai un abbraccio che ti attende, troverai grappoli maturi e un pascolo ancora verde.

Su forza! Coraggio e torna a vivere!

Non è mai troppo tardi per un agnellino smarrito e ritornato dalle rocce, perché proprio quello è il “grappolo migliore” della Sua vigna, coltivato con Amore e profumato di carità…

Tu, sei il vino della festa, il vino della gioia….

SEI, IL VINO BUONO DI DIO! 😉

#Settembre💛 #MeseDelCreato

#VeduteDiBellezza😊

Marianna Giuliano