Regionali, Pagano (pd): Scalfarotto determinante, senza di lui giunta Emiliano non si sarebbe formata

Politica regionale, nazionale e internazionale

BARI – “Sentiti ringraziamenti a Ivan Scalfarotto, senza il quale il Presidente Emiliano si sarebbe sentito sicuramente smarrito alla volta di dover decidere chi nominare nel ruolo di assessore e con quali criteri comporre la giunta. Dopo la combattutissima contesa elettorale che ha visto Scalfarotto indubbio mattatore, ci sembrava giusto dare seguito ai suoi importantissimi consigli per la formazione dell’esecutivo regionale e per impostare l’azione amministrativa per i prossimi cinque anni.”

Risponde con sarcasmo l’onorevole Ubaldo Pagano, capogruppo PD in Commissione Bilancio a Montecitorio, alle dichiarazioni rilasciate nel pomeriggio da Ivan Scalfarotto, candidato alla presidenza pugliese nelle scorse elezioni regionali.

“Al di là di ogni ironia, Ivan Scalfarotto ha deciso, suo malgrado, di assecondare una strategia fallimentare che rispondeva esclusivamente alla ‘sete di vendetta’ personale di qualcuno. Se i risultati hanno alla fine dato ampiamente ragione al Presidente Emiliano, non dobbiamo dimenticare che la candidatura di Scalfarotto ha rischiato di compromettere il risultato elettorale e di consegnare la Puglia alla destra. Assistere al tentativo un po’ ridicolo di dare un valore a questa candidatura non può che suscitare qualche risata. Se invece queste sue dichiarazioni preludono ad un gesto di pentimento e soprattutto di voler riprendere il cammino naturale nel Csx al fianco del Presidente Emiliano, allora ne saremo tutti lieti e faremo festa per i compagni di strada ritrovati.”